Pearl Harbor:un sottomarino fu colpito dagli americani un' ora prima dell' attacco giapponese
Published: 2012-12-27

L' unità giapponese fu colpita dagli americani un' ora prima dell' attacco del ' 41

Pearl Harbor, un sottomarino cambia la storia

L' hanno trovato s 366 metri di profondità, nella baia di Pearl Harbor. E' un sottomarino «tascabile» lungo 24 metri, l' ultimo che ancora mancava all' appello dei quattro sottomarini giapponesi che la mattina del 7 dicembre 1941 parteciparono all' attacco a sorpresa forse più famoso della storia. L' ultimo e il più importante: secondo le testimonianze raccolte dagli storici, fu affondato dal cacciatorpediniere Uss Ward un' ora prima che il cielo di Pearl Harbor si riempisse di caccia del Sol Levante. Nello scafo ci dovrebbero essere i resti di due marinai. La prova che i primi a morire, nella battaglia che catapultò gli Stati Uniti nella Seconda guerra mondiale, non furono americani ma giapponesi. A ritrovare il relitto è stata una squadra dell' «Hawaii Undersea Research Laboratory». «E' in ottime condizioni», ha raccontato Terry Kerby, pilota del sommergibile che ha scoperto il vecchio scafo durante un' esercitazione negli abissi. Sicuri che sia proprio lui? John Wiltshire, direttore del Laboratorio di Ricerca, ne è convinto: «Abbiamo rilevato un foro da proiettile nella torretta. E i due siluri erano al loro posto, segno che fu colpito prima dell' attacco». «Siamo stati fortunati - dice Wiltshire -. Quella zona è una discarica di relitti militari». Per gli Usa si tratta di un (magrissimo) premio di consolazione: è vero che a Pearl Harbor i giapponesi fecero 2390 vittime, affondarono 21 navi e distrussero 323 aerei. Però i primi a colpire furono gli americani. Per i giapponesi la scoperta del sottomarino è una tentazione per riscrivere la storia. «E' la prova che la guerra è iniziata prima dell' attacco di Pearl Harbor e non è stato il Giappone a sparare per primo» ha commentato Takehiko Shibata, storico all' Istituto di Ricerca del ministero della Difesa. Un altro storico, Yoshiaki Yoshimi della Chuo University di Tokyo, non è d' accordo: «Il fatto che abbiano ritrovato il sottomarino in quel posto è la conferma che il Giappone preparava un attacco a sorpresa». R.E. R.E. Pagina 10 (30 agosto 2002) - Corriere della Sera (http://archiviostorico.corriere.it/2002/agosto/30/Pearl_Harbor_sottomarino_cambia_storia_co_0_0208304784.shtml)


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title: Pearl Harbor:un sottomarino fu colpito dagli americani un' ora prima dell' attacco giapponese
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2012-12-27
First posted on CODOH: April 6, 2017, 4:06 p.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a