fiano emanuele e l'olocausto: uccisi "12.000 esseri umani al giorno per due anni"
Published: 2013-04-11

 Eletti miracoli

Fiano emanuele_

In un comunicato stampa del 10 Aprile 2013 tale fiano emanuele, ebreo, deputato PD annuncia che in "un campo" (presumibilmente Auschwitz,ndr) furono uccisi 8.760.000 persone! Sotto il testo

___________________________

FIRENZE: FIANO (PD), SCANDALOSA PROPOSTA M5S CONTRO VIAGGI MEMORIA Unisco la mia denuncia e la mia protesta a quelle della Comunità Ebraica di Firenze, dei consiglieri regionali del Pd e del sindaco di Montelupo Fiorentino. La proposta di risparmiare sui viaggi di studio nei lager organizzati per i ragazzi delle scuole di quei Comuni della Val d’Elsa, avanzata dal Movimento 5 Stelle come una delle soluzioni alle difficoltà di bilancio è semplicemente vergognosa... Per noi no, la cultura della storia non può essere tagliata. Al contrario loro, per noi è decisivo ... far conoscere ai ragazzi cos’è un campo dove si uccidono 12.000 esseri umani al giorno per due anni per la colpa di essere nati... Lo scandalo è solo che siamo in troppo pochi a scandalizzarci. (Fonte: https://www.facebook.com/emanuele.fiano)

A questo punto la antisemita matematica goy dice:

12.000 x 365 x 2 = 8.760.000

$$$_ fianoemanuele,fiano.numero morti.auschwitz,12.000 al giorno A questo punto ogni ricerca storica diventa superata, Pressac, Browing, hilberg, Meyer, Piper vengono rottamati nella "pattumiera della Storia"! Di grazia signor fiano: da dove le giungono le informazioni che la portano a simili affermazioni? Il numero ufficiale delle vittime di Auschwitz resta di 1.100.000 per Franciszek Piper, ex direttore del dipartimento storico del Museo di Auschwitz, si può controllare in: Anatomy of the Auschwitz Death Camp, a pag.71. Neppure suo padre era arrivato a tali vertici numerici ! In una intervista fece riferimento ad una..."recente edizione di una famosa enciclopedia riporta alla voce Auschwitz questa definizione: "Luogo di detenzione dove vennero internati gli ebrei per tutta la guerra"...... 2 milioni e mezzo di morti finiti così."... quindi, giustapponendo le versioni...

ci ritroviamo 2.260.000 / 7.660.000 pretesi cadaveri in più, di troppo!

__________________________

Tempo addietro lo stesso soggetto, fiano emanuele, si era espresso, su Facebook, con un

"Bastardi, che la vita per loro sia la peggiore possibile"

in riferimento alla "cartolina revisionista" che metteva in ridicola e giusta luce le menzogne sterminazioniste in merito al lager di Belzec emanuelefiano,fiano,olodogma,20.01.2012                              

Il fiano non sapeva, evidentemente, che quella cartolina è la sintesi di un rapporto ufficiale del Governo polacco presentato a Norimberga dai Sovietici, ammesso come documento URSS-93 e letto all’ udienza del 19 febbraio 1946 dall'accusatore sovietico L.N. Smirnow! Infatti riguardo a Belzec apprendiamo , dal rapporto,  di «impianti elettrici speciali per lo sterminio in massa di uomini», dalle testimonianze abbiamo "conferma" che... "una piattaforma metallica che funzionava come un elevatore idraulico che li calava in una enorme vasca piena d'acqua fino al collo delle vittime. [...]. Essi venivano folgorati con la corrente elettrica attraverso l'acqua"... da altre testimonianze ulteriori informazioni concordi: ... "Questi locali non avevano finestre, erano tutti di metallo e avevano un pavimento che poteva essere calato giù. Per mezzo di un meccanismo ingegnoso il pavimento, con tutte le migliaia di Ebrei, veniva calato in una cisterna che si trovava al di sotto del pavimento – ma solo finché l'acqua non arrivava ai loro fianchi. Allora attraverso l'acqua veniva fatta passare la corrente ad alta tensione e in pochi istanti tutte le migliaia di Ebrei erano stati uccisi. Poi il pavimento, con tutti i cadaveri, veniva tirato fuori dall'acqua. Si inseriva un'altra linea elettrica e queste grandi sale diventavano ora roventi come un forno crematorio fino a quando tutti i cadaveri non erano inceneriti"... definitiva "conferma" dalla "bibbia" liberal il New York Times, che nel Febbraio del 1944 scrisse... "Un giovane ebreo polacco che è sfuggito a un’esecuzione di massa in Polonia con l’aiuto di falsi documenti di indentità, ha ripetuto oggi una storia secondo cui i tedeschi conducevano una “fabbrica di esecuzione” in vecchie fortificazioni russe nella Polonia orientale. Gli ebrei venivano costretti a entrare nudi su una piattaforma di metallo azionata come un ascensore idraulico, che li calava in un’enorme vasca riempita d’acqua fino all’altezza delle ginocchia delle vittime, ha detto. Venivano fulminati dalla corrente che passava attraverso l’acqua"... Ecco da dove arriva la FRIGGITRICE AD ACQUA MODELLO BELZEC... da queste idiozie a cui non crede più nessuno, nemmeno gli storici "sterminazionisti"! Idiozie sempre valide per stimolare l'indignazione di oloeducati minus habentes da istruire con opportuni "viaggi" pagati dal debito pubblico italiano!

$hoah-busine$$ must go on !

____________


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title: fiano emanuele e l'olocausto: uccisi "12.000 esseri umani al giorno per due anni"
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2013-04-11
First posted on CODOH: June 13, 2017, 5:01 p.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a