L'ebreo seaman daniel insulta la memoria degli olocausti di Hiroshima e Nagasaki
Published: 2013-08-24

venerdì 23 agosto 2013

Insulti alla memoria di Hiroshima: Israele si scusa

israele,insulti,giappone,hiroshima,nagasaki

Daniel Seaman,funzionario del governo aveva detto: basta con le commemorazioni, si raccoglie ciò che si semina.

.

Tel Aviv prende le distanze

.

Israele si è scusato formalmente con il Giappone dopo gli insulti alle vittime di Hioroshima e Nagasaki scagliati dal responsabile governativo per i social network, Daniel Seaman. «Sono stanco dei giapponesi, di quei gruppi per i "Diritti umani" e per la "Pace nel Mondo", che ogni anno commemorano le vittime di Hiroshima e Nagasaki», aveva scritto Seaman sul proprio account Facebook. «Hiroshima e Nagasaki sono le conseguenze dell'aggressione giapponese. Si raccoglie ciò che si semina», ha poi aggiunto l'ex capo dell'ufficio stampa dell'esecutivo di Benjamin Netanyahu... Tokyo, come era da prevedere, non l'ha presa bene. L'ambasciatore giapponese in Israele, Hideo Sato, ha protestato e quello israeliano nella capitale, Nissim Ben-Shitrit, si è impegnato in una intensa iniziativa di riduzione del danno: «È troppo presto per valutare», ha raccontando ad Haaretz, «quanto danno abbia causato quest'incidente all'immagine di Israele»... (fonte:http://www.globalist.it/Detail_News_Display?ID=48042&typeb=0)

.

Questa la notizia!

L'ebreo è stufo, poverino, di sentir parlare di "memoria" giapponese! Cioè gli urta " che ogni anno commemorano le vittime di Hiroshima e Nagasaki" ...tralasciando di immaginare cosa dovrebbero dire gli "stolti Goyim" che TUTTI I GIORNI x 365 giorni l'anno, dal 1945, sentono e vedono rammentare, commemorare  la "memoria ebraica" del preteso "olocau$to ebraico"?

Tanto assillante da costringere James von Brunn, un eroe di guerra yankee, a  sparare alcuni colpi d'arma da fuoco contro un centro di propaganda olocau$tica, la sinagoga mascherata da "Museo dell’Olocausto degli Stati Uniti"!

.

L'ebreo accusa...«Hiroshima e Nagasaki sono le conseguenze dell'aggressione giapponese. Si raccoglie ciò che si semina»...

.

Qui l'accusa è gravissima e merita attenzione ed il corretto giustapporre...

Praticamente l'ebreo identifica l'olocausto giapponese come conseguenza della dichiarazione di guerra giapponese agli USA... Gli ricordiamo qualcosa... di simile...

Dichiarazione ebraica di guerra economica alla Germania, 25 Marzo 1933

 
Dichiarazione ebraica di guerra economica alla Germania, 24.3.1933

 

1° ESEMPIO di GUERRA EBRAICA alla GERMANIA.

Riportiamo la traduzione dell'articolo del Daily Express del 24 Marzo 1933 sulla dichiarazione di guerra del giudaismo internazionale alla Germania

.

....«Le notizie delle per­secuzio­ni tedesche degli ebrei hanno avuto una con­se­guenza sin­golare e imprevi­sta. L’intero e­braismo mon­dia­le si unisce a di­chia­rare una guerra economica e finanziaria alla Germania [The whole of Israel throughout the world is uniting to declare an econo­mic and financial war on Germany]...."Quat­tordici milioni di ebrei sparsi per il mondo si sono ricompattati come un sol uomo per dichiarare guerra ai persecutori tedeschi dei loro correligiona­ri"..."«Pia­ni per una prossima azione maturano in Europa e in America. L’e­braismo mon­dia­le ha deci­so di non restare inattivo di fronte a questa rinascita delle persecu­zio­ni medioevali. La Germania pagherà a caro prezzo l’ostilità antiebraica di Hitler. Vedrà un boicottag­gio totale in campo commerciale, finan­zia­rio e indu­striale."..."A Londra, New York, Parigi e Varsavia i mercanti ebrei si uniscono in una crociata commercia­le."... (Si veda l'articolo completo del Dott. Valli)

.

Teniamo presente che il giudaismo internazionale NON aveva uno stato che potesse dichiarare una guerra convenzionale, ma una miriade di organizzazioni che potevano operare sul piano economico a livello globale, quindi il boicottaggio della traballante economia tedesca era una vera  e propria guerra mortale.

.

2° ESEMPIO di GUERRA EBRAICA alla GERMANIA.

 
Lettera di Chaim Weizmann,del 29.08.1939, al primo ministro inglese Neville Chamberlain, offerta di alleanza militare ebraica anti-tedesca
Lettera di Chaim Weizmann,del 29.08.1939, al primo ministro inglese Neville Chamberlain, offerta di alleanza militare ebraica anti-tedesca Cliccare per ingrandire
Cliccare per ingrandire

...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"Il 29 agosto – si noti: tre giorni prima che i tedeschi scendano in campo a frenare la follia polacca e cinque avanti la dichiarazione di guerra anglo-francese – l’«inglese» già «bielorusso» Chaim Weizmann indirizza al primo ministro Neville Chamberlain una nota, pubblicata dal Times venerdì 6 settembre (titolo: Jews to Fight for Democracies) e dal Jewish Chronicle domenica 8, ove reitera l’appoggio ebraico all’aggressione al Reich: «Caro signor Primo Ministro,in quest’ora di crisi suprema [in this hour of supreme crisis] mi spinge a scrivere questa lettera la consapevolezza che gli ebrei possono contribuire alla difesa di sacri valori. Voglio confermare quanto più chiaramente [in the most explicit manner] le dichiarazioni che io e miei compagni abbiamo formulato nel corso dell’ultimo mese e soprattutto dell’ultima settimana: gli ebrei appoggiano la Gran Bretagna e lotteranno dalla parte delle Democrazie. Nostro ardente desiderio [our urgent desire] è conferire realtà a queste dichiarazioni. Ci proponiamo di fare ciò in maniera tale da essere in piena sintonia con le direttive generali britanniche [in a way entirely consonant with the general scheme of British action], e perciò ci porremo, nel piccolo come nel grande, sotto la guida coordinatrice del governo di Sua Maestà [and therefore would place ourselves, in matters big and small, under the coordinating direction of his Majesty's Government]. La Jewish Agency è pronta a definire un accordo immediato per mettere a utile disposizione il potenziale umano ebraico [for utilizing Jewish man-power], le sue capacità tecniche, le sue risorse, etc. Negli ultimi tempi la Jewish Agency ha portato avanti [quanto alla Palestina] una politica diversa da quella della Potenza Mandataria [has recently had differences in the political field with the Mandatary Power]. Noi accantoneremo queste differenze per fronteggiare le maggiori e più pressanti urgenze di oggi. Vi invitiamo ad accogliere questa dichiarazione nello spirito col quale viene fatta"... (Fonte: http://olodogma.com/wordpress/2012/12/11/0087-la-dichiarata-guerra-ebraica-di-sterminio-alla-germania1933-1945/#more-2051)

Due dichiarazioni di guerra giudaica contro la Germania, una del 1933 l'altra del 1939 !

In sintesi abbiamo...due dichiarazioni di guerra che avrebbero prodotto due olocausti, uno giapponese ed uno ebraico. Mentre del primo esistono TUTTi i passaggi ben documentati, ideatori, decisioni, ordini operativi di sgancio, esecutori, filmati prima e post la "sonderbehandlung" yankee, del secondo NON abbiamo nè ideatori, nè decisori, nè ordini operativi, nè esecutori, nè filmati prima e post la "sonderbehandlung" tedesca...NULLA!

In aggiunta... del primo vero olocausto nessuno parla, se non il giorno della ricorrenza e da parte di ben pochi media , del secondo se ne parla 24 ore /dì x 365 gg/anno da 68 anni a livello planetario da parte di ogni media!

Ma all'ebreo, del ghetto ebraico che occupa la Palestina, capo dell'ufficio stampa dell'esecutivo dell'ebreo  netanyahu benjamin , da sui nervi che UNA volta all'anno si parli di Hiroshima e Nagasaki!

rabbino-ovadia-yosef,scaccola in testa al clero modernista, ai politici ed ai giornalisti italioti

Proprio vero che esistono gli "eletti" dal loro dio, che son detti uomini, ed i Goyim che sono TUTTI i non "eletti" dal loro dio!...

“I non-Ebrei sono nati solo per servire noi. Senza questa funzione, non hanno motivo di essere al mondo – esistono solo per servire il Popolo di Israele”

detto dal Rabbino Ovadia Yosef, guida spirituale di Shas", ex Capo Rabbino di Israele! (Fonte: http://olo-truffa.myblog.it/archive/2010/12/21/onesta-ammissione-del-disprezzo-ebraico-rabbinico-ovadia-yos.html )

NON FA UNA GRINZA!

_________________

 


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title: L'ebreo seaman daniel insulta la memoria degli olocausti di Hiroshima e Nagasaki
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2013-08-24
First posted on CODOH: Oct. 15, 2017, 3:37 p.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a