Industria dell'olocau$to? Denis Avey,sedicente internato ad Auschwitz-Birkenau, pretesa matricola 220543!
Published: 2013-09-03

Un olo-miracolato... fuoriserie (numerica)

E' dell'Ottobre 2011 la "miracolosa" storia di un preteso internato ad Auschwitz, tale Denis Avey. Tale soggetto ha firmato assieme ad un giornalista della BBC un testo che sommariamente afferma..."Io, infiltrato nell'inferno di Auschwitz... La storia di Denis Avey"...

Denis Avey,piccola

Auschwitz ero il numero 220543

(poi una frasetta che centra come i famosi cavoli a merenda e che stuzzica il "culo alle vespe")

...UNA STORIA VERA (!)

..."oggi un arzillo novantatreenne (nel 2011), veterano della seconda guerra mondiale, che vive nel Derbyshire, ha rivelato che nel 1944, (il soggetto afferma di essere stato internato nel lager a metà 1944) dopo essere stato catturato in Nord Africa dai tedeschi e spedito in un campo di lavoro per prigionieri di guerra vicino ad Auschwitz, consegnò la sua uniforme inglese a un deportato ebreo olandese e si fece passare per lui...Denis entrò così per qualche giorno nel lager simbolo dell’Olocausto, vedendo con i suoi occhi le ciminiere dei forni crematori, i cadaveri ammassati nel cortile e le condizioni miserevoli in cui si trovavano gli ebrei"...(1)

Poi ha impiegato 60 anni per firmare, a 4 mani(!) una storia INCREDIBILE, nel vero senso della parola! 

denisavey,informazionecorretta

Il revisionismo si era occupato di lui LIQUIDANDOLO in 4 battute come inattendibile, stante quanto detto da lui stesso. Sono passati 3 anni ed il giorno 02.09.13 spunta una "informazione che informa" e ci ripropina la propaganda del testo (foto a sin. Cliccare per ingrandire).  

Noi non ci siamo commossi!

Abituati, ormai, alla truffa sistematica e continuata, come da foto a fianco, e... avendo esaurito le lacrime in tenera età, leggiamo QUALUNQUE testo sterminazionista SENZA "emozioni", senza "coinvolgimento" di alcun genere, con l'unico scopo del controllo/verifica (quando possibile) di quanto affermato,...l'indagine sempre,...per non essere RAGGIRATI NUOVAMENTE!

Quindi è bastata una semplice ricerca sul  "Kalendarium der Ereignisse im Konzentrationslager Auschwitz-Birkenau 1939 - 1945", testo UFFICIALE della  "Direzione del Museo di Stato  Auschwitz-Birkenau , Oswiecim",  che ha prodotto una falla con conseguenze irreparabili, tragiche per il  sedicente "testimone sopravvissuto" e la sua "storia"!

Dalla pag 12 della pubblicazione UFFICIALE del Museo dell'olocausto di Auschwitz, massima fonte sterminazionista (foto sotto, click per ingrandire) , apprendiamo che il 18 Gennaio 1945...
 
ultimo,numero,assegnato,auschwitz,202499

..."Dal campo di concentramento di Mauthausen viene internato il BV-Häftling tedesco Engelbert Marketsch, nato il 30 agosto 1918 a Bleiberg, presso Willach, di professione architetto e agrimensore. Riceve il numero 202499.

È questo l’'ultimo (a) numero dato a un prigioniero nel KL Auschwitz"...

Quale fonte della notizia  viene dato: APMO, D-Mau, Raccoglitore V, f. 2749, Raccoglitore VIII, f. 3529; Dpr.-Hd/4, f. 104, Deposizione dell’'ex internato Jan Trębaczewski

Fonte: Kalendarium der Ereignisse im Konzentrationslager Auschwitz-Birkenau 1939 - 1945,
Fonte italiana: http://www.deportati.it/static/pdf/libri/kalendarium/1945.pdf

Per ulteriore conferma :

Il signor Isola Luigi, nato a Varazze il 30 giugno 1925, arrestato a Varazze il 28 luglio 1944, fu internato ad Auschwitz nel tardo Agosto 1944, il 25-29, ricevette il numero di matricola 201.825 (http://www.testimonianzedailager.rai.it/testimoni/test_16.asp).  [a) L'errore è nel testo originale].

______________________________________

Chiudendo

...come si può sostenere di avere il numero di matricola 220543, pretesamente assegnatogli a maggio-giugno 1944, quando a fine  Agosto si assegnava il N° 201.825 e  l'ultimo numero assegnato UFFICIALMENTE, il 18 gennaio1945, fù il  202499 ?

Nei fatti si darebbe...

a- la patente di falsari a tutto lo staff del Museo di Auschwitz ,o

b- la patente di incapaci, ai membri dello stesso Staff, che non sanno fare il loro mestiere!

c-  si ha che il Denis Avey ha mentito in collaborazione col giornalista

...NON se ne esce!...ma noi non cerchiamo risposte a queste miserie!

Note

1) Stranamente (!) il soggetto,a quanto pare, NON ha notato le "gaskammern" (le fantomatiche "camere a gas") dei Krematorien II e III (sotterranee) ma neppure quelle dei Krematorien IV e V che erano a piano terra !

____________________

 


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title: Industria dell'olocau$to? Denis Avey,sedicente internato ad Auschwitz-Birkenau, pretesa matricola 220543!
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2013-09-03
First posted on CODOH: Oct. 22, 2017, 2:26 p.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a