Johannes Lerle incarcerato in Germania per aver messo in dubbio il dogma dei sei milioni
Published: 2013-09-27

Nuovo caso di repressione della libertà di espressione in Germania

!! olodogma, REPRESSIONE _ REVISIONISMO IN GERMANIA DATI UFFICIALI _1ulteriore conferma dello status di "Organisationsform einer Modalität der Fremdherrschaft"... che tradotto significa "forma Organizzativa di una Modalità del Dominio Straniero", come epitaffiò il padre della non costituzione tedesca, Carlo Schmid, nelle seduta del parlamento tedesco del 8-9-1948

(Fonte: http://www.spd.de/linkableblob/5652/data/rede_carlo_schmid.pdf). Di seguito diamo informazione sui casi più clamorosi di persecuzione ed internamento nei democratici lager sterminazionisti accaduti in Germania e ROD (Regimi di Occupazione Democratica)  limitrofi: vediamo i casi di Vincent Reynouard, Wolfgang Fröhlich , Gerd Honsik, Sylvia Stolz o Horst Mahler ! Prassi che si vuole importare/imporre anche in Italia per sopperire alla cronica incapacità di argomentare in antitesi al Revisionismo storico dello sterminazionismo più becero e grezzo. Olodogma

_______________________Il caso Lerle _______________________

Dal blog di Michael Hoffman:

 

JOHANNES LERLE INCARCERATO IN GERMANIA PER AVER MESSO IN DUBBIO IL DOGMA DEI SEI MILIONI [1]

Johannes Lerle

 
Johannes Lerle

L’incarcerazione di Johannes Lerle (http://www.johannes-lerle.net/) in una galera tedesca non è un problema per Amnesty International, Human Rights Watch, il Dipartimento di Stato americano o per i media americani mainstream liberali o conservatori.

Egli è semplicemente una non persona.

L’Olocaustianesimo è una religione civile, l’ultima religione professata sul serio in un Occidente per il resto agnostico.

Lerle, in quanto eretico rispetto ad essa, può essere sottoposto a qualunque condanna, sofferenza o tormento e i fedeli credenti nell’Olocaustianesimo applaudiranno.

Pensiamo di aver fatto progressi rispetto al Medioevo. Ci sentiamo orgogliosi dei nostri valori “illuministi”.

È tutto un imbroglio e un’ipocrisia. Siamo dei primitivi come sempre. L’incarcerazione di Lerle ne è la prova.

 


[1] Traduzione di Andrea Carancini. Il testo originale è disponibile all’indirizzo: http://revisionistreview.blogspot.it/2013/09/johannes-lerle-imprisoned-in-germany.html

Fonte:  http://andreacarancini.blogspot.it/2013/09/johannes-lerle-incarcerato-in-germania.html


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title: Johannes Lerle incarcerato in Germania per aver messo in dubbio il dogma dei sei milioni
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2013-09-27
First posted on CODOH: Nov. 9, 2017, 8:29 a.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a