Notizie su Ernst Zündel
Published: 2014-01-14

I nostri corrispondenti sono in genere piuttosto acuti e avranno capito perché, dopo aver tanto parlato, per anni, del Germano-Canadese revisionista Ernst Zündel (che ha scontato, a causa del revisionismo, 7 anni di detenzione, in 6 prigioni, in 3 paesi e su 2 continenti!) a tal punto che l’insieme dei nostri messaggi su di lui sono stati oggetto di un libro intero (*), noi avessimo osservato nei suoi confronti un silenzio costante.

Ecco a che punto è la sua situazione: In un messaggio del 5 luglio intitolato “E. Zündel: un piccolo passo avanti” abbiamo segnalato che l’ex prigioniero, liberato da più di 3 anni e sempre in attesa di tornare da sua moglie negli Stati Uniti, stava per essere convocato dal Consolato americano di Francoforte, tappa da cui non si aspettava il minimo successo, ma che gli era indispensabile superare per accedere alla tappa seguente.

Nel mensile” Power” del primo dicembre- che sua moglie, Ingrid Zündel, ha continuato a editare dal primo giorno di carcerazione di suo marito;- si apprende che la famosa intervista al Consolato americano di Francoforte c’è stata il 3 settembre e che, come previsto, purtroppo, la richiesta di un visto è stata rifiutata; in effetti, una condanna come quella di E. Zündel significa automaticamente il divieto di entrare negli Stati Uniti. Ecco ciò che scrive Ingrid (traduzione rapida):

Abbiamo dovuto aspettare più di sei settimane per ricevere questa risposta definitiva. Ciò significa che il processo nell’appello finale è ancora rinviato di sei mesi. In altre parole non sapremo il verdetto finale prima della primavera del nuovo anno o l’inizio dell’estate-questo ci porterà al dodicesimo anno di separazione.

E per quale motivo?

Per aver mancato un incontro di cui non eravamo mai stati informati?

Questo non dimostra altro quanto sia grande la paura che i nostri nemici hanno per la Verità. La nostra lotta verrà quindi condotta su un livello molto diverso. I nostri avvocati avevano sicuramente previsto una tale situazione, cioè che avremmo perso contro il consolato, ma avremmo vinto chiedendo una deroga a causa delle difficoltà estreme in cui sono, dovute alla distruzione del mio matrimonio. (…)

Auguriamo a questa ammirevole coppia che il processo sia loro favorevole…

Regalatevi il notevole n°15 di "Tabou" interamente consacrato a E.Zündel (con dei magnifici schizzi abbozzati durante le udienze dei suoi processi!) Inviando 25 euro a Akribeia, 45/3 route de Vourles, 69230 St Genis-Laval ou www.akribeia.fr  (ordinandoli subito l'avrete sicuramente per Natale).


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title: Notizie su Ernst Zündel
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2014-01-14
First posted on CODOH: Feb. 12, 2018, 4:05 p.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a