Legge sulla repressione della libertà di espressione: "un pericolo...troppo generica",rinviata in commissione!
Published: 2014-01-31

.

$$$_ legge anti negazionismo,pacifici,comunità ebraica,mattogno,revisionismo,libertà espressione

 

Una iniziativa assurda che cade nel normale ridicolo. La necessità di copertura delle proprie menzogne olocau$tiche spinge istericamente, forsennatamente, la israel-lobby a scrivere testi di legge ( "ad personam" Carlo Mattogno , e non solo, ma anche semplici  bloggers e webmasters? ) CONTRO l'elementare e costituzionale diritto del cittadino di essere informato , tramite la lettura e lo studio di testi diversi da quelli standard della nomenklatura del sistema! Avevamo preannunciato l'impossibilità tecnica di scrivere, sul "negazionismo", un qualsiasi testo logico e supportato , ma la disperazione e necessità di controllo sulle operazioni dei "goyim" e sulla loro "educazione" olocau$tica , prassi di perpetuazione di un potere assoluto di ricatto, è troppo forte...da far cadere la proposta di legge nel più penoso ridicolo: "pericolo","troppo generica", "isterica", è la mannaia!

Certo la loro "ultima chance"! Finita nel  modo più vergognoso. Squallido. Senza appello. (...ma statene certi, ci riproveranno! Ci sono miliardi di euro di interessi e potere ricattatorio da salvaguardare) . Olodogma

___________________________________________________________

NEGAZIONISMO, IL DDL TORNA IN COMMISSIONE 

 

! tabù,taboolocaust,olocausto,vietato,parlare,legge pacifici

 

Il disegno di legge contro il negazionismo si avvia a ritornare in commissione Giustizia. Questo l'orientamento espresso ieri dal gruppo democratico in Senato.
La relatrice Rosaria Capacchione chiederà all'aula di rimandare il testo in commissione, e con ogni probabilità la sua proposta verrà accolta.
Alla fine hanno vinto i dubbi.
E per la seconda volta nel giro di pochi mesi la legge quasi sicuramente sarà ritirata.
Ha certo contato anche il monito del presidente Napolitano, che ha i nvitato la classe politica a riflettere con «attenzione» e «saggezza» su un provvedimento che ha sollevato molte obiezioni.
In primo luogo da parte degli storici, che hanno rilevato un pericolo per la libertà della ricerca, vista anche la genericità della formulazione iniziale che condanna chiunque neghi l'esistenza di «genocidi», «crimini contro l'umanità» e «crimini di guerra».
Ma anche da parte dell'ufficio legislativo del Senato che giudica «ancora troppo generica» la correzione della legge, con l'aggiunta del dolo del «proselitismo» e dell'«istigazione all'odio razziale».
«Una legge inutile», ha ribadito Miguel Gotor, anche perché già esiste la legge Mancino, che punisce «chi propaganda idee fondate sull'odio razziale».

(Fonte:http://80.241.231.25/ucei/Viewer.aspx?Date=Today&ID=2014013126648469)

 

 

!soluzione_finale_legge_negazionismo_ultima_chance

 

 

Appunti di Olodogma:

a) Su tale idiozia di legge si leggano le “Considerazioni sul reato di “negazione della Shoah”” di Carlo Mattogno, massimo conoscitore di “cose” di olocau$to e dintorni, cliccare QUI

b) La voglia di forca degli sterminazionisti va anche in contrasto con le direttive ONU che nel 2011 ha detto ben altro su tali leggi liberticide “ultima chance” per la sopravvivenza della “Menzogna di Au$chwitz”, e sulla persecuzione contro i ricercatori storici! Contro tali leggi “anti-negazioniste”, l’Human Rights Committee (Commissione per i Diritti Umani) delle Nazioni Unite, affermò, nella riunione a Ginevra, nei giorni dall’11 al 29 luglio 2011

(…) “Le leggi che penalizzano l’espressione di opinioni su fatti storici sono incompatibili con gli obblighi che il Patto impone agli Stati membri in relazione al rispetto per la libertà di opinione e di espressione. Il Patto non permette la proibizione pubblica dell’espressione di un’opinione erronea o di una interpretazione inesatta di eventi del passato. Restrizioni al diritto alla libertà di opinione non dovrebbero mai essere imposte e, riguardo alla libertà di espressione esse non dovrebbero oltrepassare ciò che è permesso nel paragrafo 3 o richiesto in base all’articolo 20″(…)

il testo originale integrale, in inglese, è disponibile al seguente indirizzo: http://unipd-centrodirittiumani.it/public/docs/HRC_General_Comment_34.pdf….Ulteriori informazioni  (http://olodogma.com/wordpress/0015-repressione-della-liberta-di-espressionenuovo-atto/)

_____________

 


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title: Legge sulla repressione della libertà di espressione: "un pericolo...troppo generica",rinviata in commissione!
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2014-01-31
First posted on CODOH: March 1, 2018, 4:38 p.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a