Legge "ultima chance"...$hoah must go on!Calendarizzata la legge "anti-negazionismo"
Published: 201-02-05

.

Repressione della libertà di espressione:
riesumata e calendarizzata la legge "anti-negazionismo" 
(1)

$$$_ SOLO AUTORIZZATI,AuschwitzSPA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Si ricomincia la campagna propagandistica per sviare l'attenzione da ben altri problemi "interni" ? Si spaventano certuni affinchè si decidano a traslocare nella terra "latte e miele" ?  Si batte la grancassa mediatica a supporto del processo di appello che, dal 27 Gennaio, condannerà (questo è il pensiero di Olodogma) nuovamente 4 cittadini italiani "colpevoli" di scrivere su un forum americano ? 

Si certo!

Ciononostante non verrà approvata quella legge liberticida,"ultima chance" , semplicemente e SOLO perchè NON è possibile scriverla tecnicamente/storicamente !

L'olocau$to preteso, le camere a gas, l'ordine di sterminio degli ebrei in quanto tali, NON sono "fatti" documentati!

Proprio da alcunchè!

Piaccia o non piaccia!

...se gli storici avessero uno scampolo qualsiasi di prova dell'avvenuto olocau$to ebraico, prova valida per un tribunale ordinario, sarebbero ben lieti di esser nominati, altezzosi, periti di parte "lesa" in processi ai "negazionisti"!...ma, consapevoli della ASSOLUTA mancanza di tali prove tirano il culo indietro e rifilano il LORO compito di contrasto al "negazionismo"...a degli impiegati di stato ! Ciò, ai teocratici olocau$tici credenti, non è sufficiente ad aprire gli occhi! D'altra parte vivono di quello!

...ma per continuare a tenere al guinzaglio il popolo italiano...

malan_amati_giovanardi

 

 

 

 

 

 

 

 

nei giorni 22 e 23 Gennaio 2014 la voglia di forca per i revisionisti riapre le danze, con  motivazioni incredibili! Penose!  In senato...

- il senatore Lucio Malan chiede la calendarizzazione della legge..."sull'antinegazionismo, contro il negazionismo relativo allo sterminio del popolo ebraico nel corso della Seconda Guerra Mondiale"..."anche in considerazione del fatto che lunedì sarà la Giornata della memoria"... (2)

-la senatrice amati rincara ..."chiedo che sia il presidente Grasso a disporre l'iscrizione all'ordine del giorno del disegno di legge n. 54 per la settimana prossima. Almeno daremo un segnale alla Comunità ebraica italiana"...(3)

La richiesta formale
                        
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
La richiesta formale. Inquietante e gravida di significati quella "ultima chance" !

- il senatore Giovanardi..."il disegno di legge approdato in Aula purtroppo non c'entra con l'Olocausto, ma riguarda tutti i crimini di guerra "..."proprio per rispetto del popolo ebraico e dell'Olocausto e ricordando l'emendamento da me presentato in Commissione, che mirava a far sì che il provvedimento riguardasse l'Olocausto e basta"..." nell'ottica della Giornata della memoria, rinviare in Commissione il disegno di legge n. 54 e capire di che cosa stiamo parlando"... (4)

Note:

1) Al seguente link si può leggere tutta la storia di tale legge liberticida http://olodogma.com/wordpress/2013/07/01/articoli-sulla-repressione-della-liberta-di-espressione-legge-ultima-chance-e-caso-stormfrontmirko-viola/

2) Una legge che reprima un atto "criminoso" va approvata a prescindere che "lunedì sarà la Giornata della memoria"!

3) Stesso ragionamento per il punto 1, con l'aggravante che "Almeno daremo un segnale alla Comunità ebraica"... quell'"almeno" è inquietante, lascia intendere che ne "dovremmo" dare altri? 

4) Il Giovanardi si rammarica (purtroppo) che la legge in esame  "non c'entra con l'Olocausto"! Invita alla sacralizzazione/difesa, per legge, del solo olocau$to ebraico..."e basta"! Gli altri sono stermini di figli di puttana?...ma per i cattolici i  morti non erano tutti uguali?

---------------Articolo dal CORRIERE della SERA del 25-01-2014----------------

Legge sul negazionismo: tutti i dubbi degli storici

 di Antonio Carioti

$$$_ legge,anti,revisionismo,negazionismo,israel-lobby

 

 

 

 

 

Il termine «negazionista» viene usato per designare chi sostiene che non sarebbero mai esistite le camere a gas nei lager nazisti. Leggi che puniscono simili mistificatori (a volte anche in riferimento ad altri genocidi, come quello degli armeni) esistono in una ventina di Paesi, tra cui Francia, Germania, Polonia, Austria, Israele, Argentina, Svizzera, Belgio. Ma il progetto di legge n. 54 del Senato, che l’aula di palazzo Madama ha inserito nel calendario dei lavori la prossima settimana, è assai più ambizioso: prevede la reclusione fino a tre anni per chi neghi o minimizzi crimini di guerra o contro l’umanità come definiti dallo statuto della Corte penale internazionale dell’Aia. Un perimetro molto ampio, che pone vari problemi. Tant’è vero che la Società degli storici contemporaneisti (Sissco) e tre centri di ricerca (Istituto per la storia del movimento di Liberazione, Fondazione Basso e Istituto Sturzo) hanno chiesto di evitare un’approvazione affrettata, domandando un incontro al presidente del Senato, Pietro Grasso, per illustrare gli aspetti «inutili, inapplicabili e dannosi» del disegno di legge. Gli studiosi affermano che la verità storica non può essere «sottoposta a decisioni politiche» e che il negazionismo va combattuto sul piano culturale e sociale, non per via giudiziaria. Il rischio, sostengono, è dare visibilità «proprio alle posizioni che si vorrebbero contrastare» (*). Anche tra i politici, del resto, le perplessità non mancano. Il senatore Carlo Giovanardi, del Nuovo centrodestra, teme che si affidi alla Corte dell’Aia il compito di stabilire una verità assoluta su molti fatti controversi (le denunce per crimini di guerra sono migliaia), mettendo al bando ogni «lettura diversa» degli avvenimenti. Perciò Giovanardi insiste per limitare la portata della norma alla sola Shoah: un’ipotesi condivisa dal senatore di Forza Italia, Lucio Malan, che pure ha chiesto che il progetto andasse in calendario. «Nel dibattito in aula — sostiene Malan — il testo potrà essere cambiato per circoscrivere i fatti la cui negazione diventa reato. Anch’io ho proposto emendamenti in tal senso. Ma è importante che si giunga presto all’approvazione. Chi dichiara che l’Olocausto non è avvenuto è di fatto complice delle SS, poiché nascondere lo sterminio era appunto uno dei loro scopi». Sottolinea l’esigenza di fare in fretta anche la senatrice Silvana Amati del Partito democratico, prima firmataria della proposta: «Non ho nulla in contrario a modificare il testo per evitare gli inconvenienti temuti da Giovanardi, ma mi pare che gli storici sottovalutino il pericolo dell’antisemitismo montante (**), al quale bisogna opporsi con fermezza». Condivide la preoccupazione Liliana Picciotto, studiosa della Shoah: «Non so quale possa essere la soluzione giuridica, ma penso che sia utile dare un segnale politico per contrastare comportamenti che minano le basi della nostra coscienza collettiva» . (Fonte: http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=2&sez=120&id=52161)

Note:

*) Ecco sbucare fuori la preocupazione comune degli sterminazionisti, in alcuni una ossessione: il "negazionismo" si amplifica con i processi! In alcune voci demenziali tale preoccupazione è al primo posto nei "pericoli" derivanti dai processi ai "negazionisti" ! Assolutamente incuranti della cancellazione dell'elementare diritto alla libertà di espressione del cittadino! Ad aggravare la posizione il non considerare che il cittadino ha il diritto alla informazione, a PRESCINDERE dai "pareri" degli addetti alla cultura della nomenklatura !

...questa società non era basata sul "vietato vietare" 68ino?

Lo stato etico o teocratico non era stato decretato come antidemocratico, repressivo, oscurantista, liberticida? Perchè, allora, porre questo assurdo divieto di espressione? La risposta è semplice, banale, perchè mina …

”il luogo della frattura da cui, con fatica, dopo la Shoah, sono sorte in Europa le democrazie,ne pregiudica il fondamento e il legame“…!

Il che,tradotto in volgare, significa che...dalla “menzogna di Auschwitz”…”sono sorte in Europa le democrazie…! Cassandra l’ebrea di cesare donatella esther! Analisi perfetta, a doppio taglio!

**) La solita e spuntata arma dell'"antisemitismo montante"! Diamo conto di affermazioni pubbliche ebraiche sulla dimensine dell'"antisemitismo" in Italia:

“Per il 2011 l’Osservatorio sul pregiudizio antiebraico della Fondazione CDEC (1) registra 50 episodi di antisemitismo un numero allineato a quello degli ultimi due anni.”…”aggressioni fisiche e verbali, atti di vandalismo nei cimiteri ebraici, graffiti offensivi, e-mail e post a singoli e istituzioni ebraiche”…(Fonte: http://www.romaebraica.it/l%E2%80%99antisemitismo-in-italia-non-e-un-episodio-casuale/ )

Non disponiamo di dati per l’anno 2012, ma diamo conto di un comunicato ANSA del 08 aprile:

$$$_ bernarde,lazare,norman,finkelstein,olodogma.com.....dove l'olo-blasfemia รจ di casa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Dopo due anni di declino, la violenza e gli atti di antisemitismo nel 2102 sono tornati a crescere: rispetto al 2011 le manifestazioni di questo tipo sono aumentate in tutto il mondo del 30%. Una realtà allarmante – 686 attacchi nel complesso, di cui 18 in Italia – che balza fuori dall’annuale Rapporto del Centro Kantor per lo studio dell’ebraismo contemporaneo europeo dell’ Università di Tel Aviv“…(Fonte: http://wwww.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2013/04/07/Israele-torna-crescere-antisemitismo-30-mondo-_8516308.html) ]

A casa nostra 18 è meno di 50

________________________________________________

ARTICOLI SULLA VOGLIA DI INQUISIZIONE  $HOATICA (2013),TRAMITE UNA LEGGE SUL “REATO DI NEGAZIONISMO”, PRESENTI SU QUESTO SITO
.
.
0466) 10-11-13 − XVIII – Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo, i contrari…mieli paolo
0463)  08-11-2013 Aspettando il silenzio. Considerazioni di Gianluca Freda sull’aborto/legge Mastella contro la libertà di espressione.
0462)  08-11-2013 – Non si può restare inerti di fronte al negazionismo..reato negazionismo? Si-no-ni!…avrebbe un forte valore simbolico (picciotto liliana)
0458)  05-11-2013 – Misuse of the holocaust, shoah business, leggi bavaglio e vittime sparite…di Andrea Giacobazzi
0456)  01-11-2013  – XVII – Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo, i contrari… la fondazione nenni : Il reato di negazionismo è un autogol della democrazia
0453) 30-10-2013 – XVI – Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. I contrari: nirenstein fiamma: il negazionismo non si combatte con il carcere
0452)  30-10-2013 XIV – Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. I contrari: foa anna il negazionismo è una moda intellettuale
0451) 30-10-2013  XIV Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. I contrari : lo storico ebreo ginzburg carlo : “Perché è un errore punire i negazionisti”
0448) 28-10-2013 – XIII – Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo.I favorevoli : colombo furio, come combattere il negazionismo risponde
0446) 26-10-2013 XII– Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. Il DDL-54 ritirato!Una $hoah! (catastrofe)
0445) 25-10-2013 XI- Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. I contrari: Riccardo Scarpa della Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo
0444) 25-10-2013 X- Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. I contrari: Enzo Collotti, storico: Una scorciatoia tutta politica
0442) 24-10-2013  IX- Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. I contrari: Carlo Giovanardi: Il reato di negazionismo? Colpirà gli ebrei
0441) 23-10-2013  VIII- Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. I contrari: gli storici del SISSCO: no alla legge sul negazionismo
0438) 22-10-2013 VII- Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. I contrari: Sergio Romano…un “freno alla deriva delle leggi sulla memoria”
0432) 19-10-2013 VI-  Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. I contrari: gli storici Marcello Flores, Simon Levis Sullam, Enzo Traverso: no alla legge sul negazionismo( SCANDALOSA PRESA DI POSIZIONE dello storico Giannuli!)
0431) 18-10-2013 V- Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. I contrari: Pannella, nirenstein fiamma, il “fatto quotidiano”,Roberto Della Seta,Giorgio Israel,Franco Debenedetti,Marcello Veneziani
0430) 17-10-2013 IV- Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo: il trucco commissione-senato-commissione “sede deliberante”!
0429) 17-10-2013 III- Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. Odifreddi su Norimberga…il processo è stato un’opera di propaganda,camere a gas…
0428) 16-10-2013 II- Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo: la fretta di Grasso, esigenze mediatiche
0427) 16-10-2013 I-Inquisizione $hoahtica : penalisti, a chi la nega rispondere con la cultura non col codice penale

______________

 


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title: Legge "ultima chance"...$hoah must go on!Calendarizzata la legge "anti-negazionismo"
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 201-02-05
First posted on CODOH: March 7, 2018, 2:50 p.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a