Caso Dieudonné negazionismo? Usare gli "interlocutori giusti" per evitare che parli!
Published: 2014-03-06

.

Il vero problema! La frequentazione del prof. Faurisson!
Il vero problema! La frequentazione del prof. Faurisson!Click per ingrandire
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Il 3 Marzo 2014 si è tenuta a Milano una conferenza  avente per tema ...“I nuovi predicatori dell’odio, libertà di espressione ed istigazione all’odio: come reagirebbe l’Italia ad un caso Dieudonné?”... Aggiungiamo solo che accanto al nome Dieudonné va aggiunto, perchè MAI nominato, quello del Prof.Robert Faurisson , vero motivo di tanto scandalo. Dalla lettura della cronaca ci pare che sia emersa una sola idea! Tenere un BASSO PROFILO ! Ovvero non tentare, come è LOGICO e NORMALE in un confronto pubblico, di smentire le affermazioni revisioniste del Faurisson rilanciate dal Dieudonné, ma trovare il sistema, l'espediente, di rendere il Dieudonné "muto", sterile, castrato...un classico. Una variante del mezzo usato dai sionisti del ghetto di Palestina per uccidere le comunità autoctone arabe... seccare/rubare le fonti dell'acqua, tagliare le radici, gli "olivi"? Sotto un estratto della...

"Cronaca della conferenza “I nuovi predicatori dell’odio, libertà di espressione ed istigazione all’odio: come reagirebbe l’Italia ad un caso Dieudonné?”

 

I relatori. Click per ingrandire
I relatori. Click per ingrandire
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

(di)  Rossella Tercatin

Delegittimare chi istiga all’odio

Repressione penale, altisonanti denunce mediatiche? Trovare una soluzione contro chi istiga all’odio non è mai semplice, ma nel corso del dibattito “I nuovi predicatori dell’odio, libertà di espressione ed istigazione all’odio: come reagirebbe l’Italia ad un caso Dieudonné?”, organizzato da Bené Berith... Fondazione Corriere della SeraFondazione Centro di documentazione ebraica contemporanea e Associazione internazionale degli avvocati e dei giuristi ebrei, alcune idee sono emerse. Per esempio

la necessità di lavorare mantenendo un basso profilo e raggiungendo gli interlocutori giusti, per evitare che personaggi come il comico francese famoso per le sue battute a sfondo razzista e negazionista salgano alla ribalta.

Magari favoriti anche dall’eco mediatico che comporta l’utilizzo di strumenti di contrasto, legislativi o giudiziari. Questo il messaggio di Philippe Karsenty, attivista e fondatore di Media-rating, organizzazione impegnata nel monitoraggio dei media francesi (...) (1)(2)

Considerato che parlare di "razzismo" verso chi NON si considera "razza" sia fuoriluogo, resta il VERO problema... il "negazionista"! Vero incubo dei sionisti e dei governanti europei, loro shabbat goyim ! Quindi ..."raggiungendo gli interlocutori giusti"... arrivare agli "stolti goyim" dei ministeri degli interni, per esempio, e fargli firmare ordini che impediscano la concessione di sale per gli spettacoli del Dieudonné del momento motivando la bolla con "problemi di ordine pubblico" (3)! Con buona pace per il diritto UNIVERSALE alla libertà di espressione tanto decantata! Da stato etico!

Note:

1) Fonte http://www.osservatorioantisemitismo.it/articoli/cronaca-della-conferenza-i-nuovi-predicatori-dellodio-liberta-di-espressione-ed-istigazione-allodio-come-reagirebbe-litalia-ad-un-caso-dieudonne/

2) Per capire chi sia tale ebreo karsenty philippe si hanno alcune informazioni importanti al link http://en.wikipedia.org/wiki/Philippe_Karsenty

3) Su questo sito abbiamo trattato più volte il caso Dieudonné, eccone il riepilogo per links:

.
.
.
.
17) 0610 Caso Dieudonné negazionismo? Usare gli “interlocutori giusti” per evitare che parli!
16) 0591 – Affaire Dieudonné: la giustizia striscia davanti UEJF (Unione studenti ebrei Francia)
15) 0577 – Messaggio del Professor Faurisson del 31/01/2014: fantastico Dieudonné ! (finiranno per uccidercelo?)
14) 0561) 23-01-2014  Affaire Dieudonné-Faurisson il diritto di “sbagliare”, quindi di informarsi…il diritto di poter ascoltare

13) 0560 – Revisionismo e repressione della libertà di espressione versione fiscale: l’ufficiale giudiziario per Dieudonnè
12) 0553 – L’”insopportabile polizia ebraica del pensiero” di Annie Kriegel nel caso Dieudonné_Faurisson
11) 0551) 17-01-2014  Da Dieudonné alla Kyenge, il conformismo impera…ma la madre di tutti i tabù è Israele
10) 0546) 15-01-2014  Affaire Dieudonné-Faurisson: Memoriale della Shoah: rieducate i negazionisti antisemiti! La Francia: si padrone!
9) 0545) 14-01-2014  Paul-Eric Blanrue sullo scandaloso caso Dieudonné: siamo di fronte ad un colpo di stato sionista!
8) 0544) 14-01-2014  Caso Dieudonné (Faurisson): la farsa della indipendenza del Consiglio di Stato francese e sue sentenze
7) 0538) 11-01-2014  Repressione della libertà di espressione i casi Didiedonné-Faurisson e Stormfront: similitudini
6) 0537) 10-01-2014  A Dunkerque Hitler fermò i panzer,a Nantes Dieudonné fermò i manifestanti. Il primo fu un madornale errore…
5) 0536) 09-01-2014  Emissari sionisti e complici : la quenelle di Dieudonné? …“apologia di crimine contro l’umanità”!
4) 0535) 08-01-2014  Perchè è caccia a Dieudonné? Ospitò Robert Faurisson e non crede più alle camere a gas di Auschwitz!
3)  0531) 05-01-2014  Un Gennaio 2014 con due situazioni inquietanti: il caso Dieudonné ed il caso Stormfront
2) 0525) 31-12-2013  Quenelle,Anelka,Dieudonné, attivisti ebrei aggrediscono un barista, ma è…Robert Faurisson il vero problema
1) 0524) 30-12-2013  Due spedizioni punitive ebraiche per un presunto saluto nazzzista antisemita su Facebook

 


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title: Caso Dieudonné negazionismo? Usare gli "interlocutori giusti" per evitare che parli!
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2014-03-06
First posted on CODOH: March 27, 2018, 4:26 p.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a