Il Congresso ebraico mondiale reclama ancora soldi, un fiume di soldi!
Published: 2014-03-13

.

Il Congresso ebraico mondiale reclama ancora soldi … all’inizio alla Grecia ma in realtà li chiede alla Germania. Ecco cosa si legge sul loro sito il 4 marzo (traduzione rapida):

merkel-vacca-cow-mungere-ebrei-jews-juden-soldi-money

 

 

 

 

 

 

 

 

Il CJM esorta la Germania a sanare la controversia a proposito dell’Olocausto degli ebrei.

NEWYORK- Il Congresso ebraico mondiale ha chiesto oggi alla Germania di risolvere la questione sollevata dalla comunità ebraica greca di Salonicco che reclama indietro il riscatto di diversi milioni di dollari pagati agli occupanti nazisti durante la Seconda Guerra mondiale. “Sicuramente il governo tedesco, che ha virtuosamente risolto [sic] cosi tante rivendicazioni delle vittime dell’Olocausto, troverà una soluzione per questa rivendicazione, che la comunità ebrea di Salonicco in Grecia reclama da decenni e che è largamente documentata”, ha dichiarato il presidente del Congresso ebreo mondiale Ronald S. Lauder. “Poiché il presidente tedesco Joachim Gauck sarà in visita ufficiale in Grecia questa settimana, è venuto il momento di mettere fine a questo episodio. »

goldmann,robert,senza,olocausto,niente,israele

 

 

 

 

 

 

 

Questa rivendicazione della comunità ebraica di Salonicco, che è ora all’esame della Corte europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo, risulta dagli avvenimenti del 1942, quando le autorità naziste ridussero in schiavitù circa 10.000 uomini ebrei costringendoli a lavorare su progetti stradali e ferroviari in condizioni insalubri. Per ottenere la loro liberazione, la comunità pagò 1,9 miliardi di dracme (ossia circa 61 milioni di dollari) al comandante nazista della Macedonia, Max Merten. Molti di quegli uomini sono morti in seguito a brutalità, e la maggior parte degli altri fu deportata insieme a gran parte degli altri ebrei di Salonicco verso Auschwitz, dove morirono. Circa il 90% dei 50.000 ebrei di Salonicco furono assassinati dai nazisti. La comunità ebraica di Salonicco cominciò a denunciare presso i tribunali greci nel 1997, ma il processo fu rigettato dalla Corte Suprema di quel paese nel 2013 per incompetenza del tribunale. Quest’anno la comunità ebraica ha citato in giustizia la Germania davanti alla Corte europea dei diritti dell’uomo, ma il ministero delle finanze tedesco ha rigettato la richiesta”

Fonte inglese: http://www.worldjewishcongress.org/en/news/14490/wjc_urges_germany_to_resolv e_greek_jewish_holocaust_dispute

Note:

1) Fino al 1997 non si era sentita la necessità di chiedere risarcimenti! 
Ciò è strano in quanto i risarcimenti vanno ai "sopravvissuti", quindi era interesse chiedere soldi quando il numero dei sopravvissuti era , naturalmente, molto più grande! Irrazionale!
Qualcosa non torna! 
Ancor più strano che del fiume di soldi versati dalla Germania dal 1952 ai sionisti , come riparazioni, NON SIA arrivato nulla agli ebrei greci! . .."Le vittime del nazismo residenti in Occidente hanno ottenuto fin dal 1949 indennizzi per 100 miliardi di marchi pagati dalla Germania federale, mentre la Germania est non aveva mai offerto simili risarcimenti"... (http://www.adnkronos.com/Archivio/AdnAgenzia/1997/08/20/Esteri/OLOCAUSTO-BONN-NEGOZIATO-PER-INDENNIZZO-A-EBREI-ORIENTALI_103500.php) ! 
Dice l'accordo ...
"Abbiamo perseguito questo obiettivo dal 1951 attraverso negoziati con il governo tedesco che prevedono pagamenti direttamente ai singoli sopravvissuti e sovvenzioni alle organizzazioni di assistenza sociale che servono sopravvissuti"... (http://www.claimscon.org/about/) ! 
..."“ogni treno in Israele è tedesco; le navi sono tedesche così come l’elettricità e una gran parte dell’industria.. senza contare le pensioni individuali pagate ai sopravvissuti.. In certi anni l’ammontare di denaro ricevuto dalla Germania supera l’ammontare totale di quello raccolto dalle comunità ebraiche nel mondo, due o tre volte tanto.”
(Fonte: Intervista a Nahum Goldmann da Le Nouvel Observateur del 25.10.1976.) !

 

$$$_ goldmann_nahum_ebrei_raccogliere_soldi_protestare

 

 

 

 

 

 

 

“I hardly exaggerate. Jewish life consists of two elements: Extracting money and protesting”
(Fonte l’ebreo Nahum Goldmann, Ex‑President of the WJC World Jewish Congress in his book “The Jewish Paradox.” athenäum, Frankfurt 1988, p. 77 dal sito ebraico: http://israelect.com/reference/WillieMartin/Q-1.htm) ...ora che si siano per tutti questi anni dimenticati dei "61 milioni di dollari" pagati è incredibile, impensabile. Perchè sbucano fuori solo nel 1997?

2) Posts sulla menzogna di Auschwitz  e Industria dell'olocau$to: 
http://olodogma.com/wordpress/2012/10/21/0027-lolocausto-e-un-business-che-minaccia-di-diventare-la-piu-grande-rapina-nella-storia-dellumanita-norman-g-finkelstein/
-0593 – Ricerca storica buona o cattiva? Dipende solo se sorregge o meno la memoria del sapone fatto con gli ebrei

http://olodogma.com/wordpress/2014/01/29/0569-theres-no-business-like-hoah-businessla-nazionale-di-calcio-ad-auschwitz-usata/
http://olodogma.com/wordpress/2014/01/28/0568-come-risolvere-la-poverta-di-9-563-000-italiani-altri-15-milionioltre-i-21-stanziatiallindustria-dellolocauto/

- Qui una raccolta di 240 posts dedicati all'industria dell'olocau$to   http://olodogma.com/wordpress/category/indutria-dellolocauto/

 


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title: Il Congresso ebraico mondiale reclama ancora soldi, un fiume di soldi!
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2014-03-13
First posted on CODOH: March 31, 2018, 1:28 p.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a