Il Corriere, Il Giorno e il "campo di sterminio" di...Mauthausen! $hoah must go on!
Published: 2014-03-30

.

Il Corriere, Il Giorno e il "campo di sterminio" di...Mauthausen!

...«“Da Milano a Mauthausen, 9 Zone per la memoria”: gli studenti (1) di 9 istituti milanesi si sono ritrovati stamattina in Sala Alessi, a Palazzo Marino, per parlare di Shoah e ricordare i tragici eventi accaduti durante la Seconda Guerra Mondiale nel lager di Mauthausen, uno dei più terribili campi di sterminio nazisti...I prigionieri furono sterminati soprattutto attraverso il lavoro forzato nella vicina cava di granito e la consunzione per denutrizione e stenti e nelle camere a gas"»... (2)

mauthausen,campo di sterminio,il Giorno

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le ricerche revisioniste hanno inferto grosse "perdite" al numero dei morti nei vari campi di concentramento tedeschi.

Ad Auschwitz, per esempio, si è passati dai 4.000.000 "accertati" del 1945 agli attuali ufficiali  "circa 1.500.000", si passerà al futuro  1.000.000 tondo di Piper, poi  ai 670.000 di Pressac, indi ai 356.000 "gasati" dell'ebreo meyer... fino a dover arrivare ai 125-150.000 calcolati dai revisionisti!

Quindi un tracollo olo-biblico!

Un dodicesimo del bottino-refurtiva del 1945! 

Esemplare anche il caso del campo di Lublino-Majdanek dove una commissione polacco-sovietica parlò di 1.500.000 di persone che vi erano state uccise! 

 

 

Obtorto collo la storiografia sterminazionista dovette ridurre, nel 1948, tale idiozia di cifra a 360.000... e nel 1992 a 235.000! Siamo ad un sesto della "certezza" di partenza! 

!majdanek,numero,morti,variazione,

 

 

 

 

 

 

 

Ed ancora, a Treblinka..."Il 15 novembre del 1942, meno di quattro mesi dopo l’apertura del campo, l’organizzazione della resistenza del ghetto (ebraico) di Varsavia pubblicò un lungo rapporto intitolato Treblinka: eterno disonore della nazione tedesca, nel quale veniva asserito che fino a quel momento 2.000.000 di ebrei (quasi 20.000 al giorno!) erano stati uccisi in camere a vapore ". Oggi spuntano un misero 738.000 secondo l’Enzyklopädie des Holocaust...!

Una shoah, questa si autentica!...e scritta senza sostituire la s con $ !

Che fare?
Come rattoppare il salvagente ?
Semplice!

Gli impiegati dell'industria dell'olocau$to si inventano termini nuovi dove si fanno confluire i milioni di  morti, veri e presunti, per mille cause diverse, tutte attribuibili/attribuite  ad un indefinito "programmato" "piano di sterminio"... il lavoro, le scarse cure mediche, la fame e chi più ne ha più ne può aggiungere ed anche i milioni "resuscitati" nei vari campi!

Geniale! Come l'apertura delle acque del Mar Rosso o il giosuetico "fermati oh Sole"!

Ecco che all'hilberghiano "centri di sterminio", costituiti da : Chelmno, Bełżec, Sobibór, Treblinka, Majdanek, Auschwitz, si affianca il "campo di sterminio" che è solo la traduzione di un termine inventato dalla propaganda sterminazionista nel dopoguerra: vernichtungslager, ... dilatabile, come numero, a piacimento! Anche con proprie "piccole camere a gas"  (per allenare i compenenti del sonderkommando dei crematori, dice la fiaba giustificativa a corredo dell'invenzione!) ! 

!camera a gas libido

 

 

 

Non guastano mai!... e tirano sempre! Quasi un di più... un rossetto particolare per esaltare...una guepiere...!
Ecco che il famoso strumento propagandistico delle "camere a gas", sputtanato come falso dai revisionisti,... quasi  non serve più!...ma è lì a far tara! Gli olocreduloni goyim bevono tutto ciò che gli propina colui che "mente abitualmente" e suoi correi...  $hoah must go on! u$rael uber alles!
Ecco l'educatore popolare, novello maestro di campagna, Wikipedia, dire allo stolto Goy

mauthausen,campo di sterminio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

..."Un campo di sterminio è un campo di concentramento il cui scopo unico o principale è quello di uccidere i prigionieri che vi giungono"...

Poi occorre intorbidare un bel pò le acque e si aggiunge...

"L'uso dell'espressione "campo di sterminio" per descrivere realtà differenti dai centri di sterminio nazisti della "soluzione finale", è materia di dibattito e non trova ampia diffusione nella storiografia."...

Ecco! Gli impiegati della memoria introducono la nuova parola magica, ma chi mastica  di Storia, la rifiuta..."non trova ampia diffusione"! Ovvio, ne esce,  che manchino prove documentali a sostegno di tale affermazione salvagente/ruota di scorta della versione standard olocau$tica!

Il tutto è invalidato, nella realtà, dalla necessità estrema, che aveva il III Reich, di manodopera per la sua industria degli armamenti, e non solo, cui erano destinati gli internati dei campi di concentramento!

Quindi la soluzione campo di sterminio risulta essere una pura idiozia dettata solo dalla necessità di coprire le precedenti menzogne con altre menzogne. Servono 7 nuove menzogne per coprire una sola menzogna originaria, dice il detto popolare.

Quindi che senso aveva il programmare di uccidere la forza lavoro tanto importante, indispensabile per il proseguimento della guerra? ..ma ciò non importa a chi ha il compito di pepetuare il senso di colpa dei fumosi 6.000.000! E' irrilevante per i loro scopi!  Infine riporta l'oloevangelizzazione per antonomasia (un colpo al cerchio ed uno alla botte! Chiaro come tutto faccia "brodo"!)...

"Raul Hilberg, storico dell'Olocausto di nazionalità statunitense e di origine ebreo-austriaca, ha definito "centri di sterminio" sei campi"...

Il gioco è fatto! Il cabalistico numero dei 6.000.000 resterà fermo! Mantra perfetto! ...e Mauthausen entra nei fantomatici campi di sterminio senza essere conteggiato nei 6 centri di sterminio ! Altro olo-miracolo!

Il six millions immobile come un monumento/monito per prevenire la possibilità di una ripetizione dello stesso...e più che altro perchè calato a 5.999.999....non sarebbe più intonabile e musicalmente accettabile...si provi a dire a mo di mantra /cantilena olocau$tica... CINQUEMILIONINOVECENTONOVANTANOVEMILANOVECENTONOVANTANOVE ! o anche solo quattrocentonovantasettemilaottocentonovantasette...

Improponibile!

Note:

1) Sulla pratica economico-industriale dei "viaggi della memoria" , gestita da impiegati della memoria della israel-lobby, in treno o aereo, si legga QUI della sua pericolosità... turbe da stress post-traumatico e psicosi”. Quindi salute mentale degli studenti a rischio! L'analisi è di fonte ebraica.

2) Fonte: http://www.laprimapagina.it/2014/03/27/da-milano-mauthausen-9-zone-la-memoria/

 


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title: Il Corriere, Il Giorno e il "campo di sterminio" di...Mauthausen! $hoah must go on!
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2014-03-30
First posted on CODOH: April 14, 2018, 10:54 a.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a