Jorge Mario Bergoglio: chi nega l'Olocausto e' pazzo!...errori di Pio XII? Mai quanto gli Alleati
Published: 2014-06-14

Olocausto: Papa,"Pio XII ha fatto errori? Mai quanto gli Alleati"

 13 GIU 2014

!terzo_reich_pedofilia_preti_vaticano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(AGI) - CdV, 13 giu. - A Papa Francesco viene "un'orticaria esistenziale" quando vede che "tutti se la prendono contro la Chiesa e Pio XII, e dimenticano le grandi potenze".

[Su un ruolo, molto qualificante, svolto da tale Pio XII durante la seconda guerra mondiale riportiamo un breve testo dove si legge...

“Il ruolo del Vaticano (regnante il Pacelli, in arte Pio XII, ndOlodogma)  fu fondamentale per gli esiti della seconda guerra mondiale, proprio dalla Santa Sede, nel 1942, giunsero al  Dipartimento di Stato Usa, una serie di documenti di rilevanza strategica incredibile: le mappe del Giappone con la dislocazione degli obbiettivi militari da colpire per distruggere l’industria bellica. Il materiale che si dimostrerà fondamentale per cambiare le sorti della guerra fu spedito dalla nunziatura apostolica di Tokyo, passò alla Santa Sede, poi all’ambasciata irlandese per arrivare a Dublino dove un agente italiano dell’Oss lo trasmise a Londra con uno speciale codice usato dalla marina. A decodificarlo ci penserà Riccardo Mazzerini, ex colonnello dell’esercito, transfuga negli Stati Uniti e quindi arruolato dall’Oss. Il personaggio vaticano che organizzò e portò a termine tutta l’operazione di intelligence internazionale fu Giovanbattista Montini"...( Fonte: Antonio e Gianni Cipriani, SOVRANITÀ LIMITATA – Storia dell’eversione atlantica in Italia, Edizioni Associate, Roma, 1991 p. 17)]

[In seconda battuta notiamo che il Bergoglio ha pienamente ragione a lamentarsi d'esser solo il Vatic-ano imputato di mancata assistenza ai "poveri" ebrei. Forniamo, a titolo d'esempio, alcuni casi:

a) Il concorde RIFIUTO di incrementare il numero degli ingressi degli immigrati nei 30 Stati democratici che si diedero appuntamento alla “Conferenza di Evian“, organizzata dagli USA (!) dal 6 al 15 luglio 1938 nella località francese di Évian-les-Bainsdel,Francia
b) Il caso della nave “S.Louis” salpata da Amburgo il 13 Maggio 1939, con a bordo  937 ebrei europei, a cui NON fù permesso l’attracco in alcun porto USA. Dovette tornare in Europa!
c) Il caso della nave “Quanza“, settembre 1940, con 200 ebrei a bordo, cui venne rifiutato l’attracco e lo sbarco in USA, risolto infine con un sotterfugio!
e) Il caso “anna frank“, caso, piccolo, ma significativo: Il padre di anna frank scrisse molte lettere per avere aiuto ad immigrare in USA. Le suppliche cessano dopo l’attacco a Pearl Harbour (7 Dicembre 1941), poco tempo dopo i frank si ritirano nel “rifugio segreto”. Il sedicente wiesel elie, ha dedicato numerosi scritti per imputare all’amministrazione Roosevelt la scelta di non accogliere gli ebrei in fuga dall’Europa.
f) Il caso “Europa Plan“, caso del mancato “salvataggio” di 1.000.000 di ebrei da parte “alleata”! …” le cui trattative cominciarono in forma ufficiale nella primavera del 1944. HimmIer proponeva Io scambio di un milione di ebrei (bambini, donne, vecchi)" “per 10.000 autocarri pesanti, mille tonnellate di caffè e un po’ di sapone” .
Joel Brand che conduceva le trattative da parte ebraica, si recò ad Istambul e da lì al Cairo.
In pratica gli ostacoli sorsero da parte degli alleati. Joel Brand fu internato dalle autorità britanniche, senza aver avuto la  possibilità di portare a termine il suo incarico; e il Dipartimento di Stato americano proibì al dottor Schwartz, direttore dell’American Jewish Joint, di trattare con sudditi nemici” .
Joel Brand riusci a trasmettere la proposta tedesca a Lord Moyne, allora ministro di stato britannico per il Medio Oriente, che gli rispose: “E che dovrei farmene di un milione di ebrei? Dove dovrei metterli?
Si può continuare…in pratica TUTTI sbraitavano per lo “sterminio” di milioni di ebrei in Europa…ma NESSUNO MOSSE un dito per accoglierli nei rispettivi stati! E’ evidente che ci fù una “regia” unica (sionista o pro-sionista) nelle politiche anti immigrazione ebraica. Quindi il Bergoglio ha ragione!]

 

Click...
Click...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Lo confida in un'intervista al quotidiano catalano 'La Vanguardia'. "Non dico - afferma - che il 'povero Pio XII' non abbia commesso errori: era meglio denunciare col rischio di altre perdite o tentare di salvare delle vite?". Eugenio Pacelli, ricorda, "ha guidato la Chiesa durante la Seconda Guerra mondiale e ha nascosto gli ebrei in molti conventi a Roma e in altre citta' italiane

[Pinchas Lapide, storico ebreo e diplomatico Israeliano disse che le azioni dirette di Papa, Pio XII e del Vaticano salvarono circa 897.000 ebrei durante la guerra Fonte

 

Click...
Click...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

e nella residenza estiva di Castel Gandolfo nella sua camera, nel suo letto, sono nati 42 bambini figli di ebrei e altri perseguitati li' rifugiati". Per Francesco, in ogni caso, "dentro ogni cristiano e' ebreo". "Forse - spiega - sarebbe piu' corretto dire 'non si puo' vivere il cristianesimo se non riconoscendo le radici ebraiche". "Non parlo - precisa - di ebrei in quanto razza semitica

[Fantstico! Il Bergoglio che parla di "razza"! Qualcuno per aver parlato di differenze "razziali" si è fatto  oltre 400 giorni di galera!]

ma nel senso religioso. (...) Nell'intervista, Papa Francesco parla anche dell'antisemitismo che descrive come "una ragnatela che si estende a destra come a sinistra".

[Molto evidentemente il Bergoglio non conosce o ha letto uno dei "padri" ideali del mondo in cui il Bergoglio vive, mangia, defeca, orina e regna, l'ebreo levi primo, ex internato ad Auschwitz-Monowitz con numero di matricola 174517, uno che ha sperimentato sulla sua pelle ed ha titoli scolastici  tecnici, razionali, quindi VERIFICABILI, ebbene il levi primo ha scritto, correttamente, a proposito dell'idiota abuso generalizzato del termine "antisemitismo"...

"l’avversione contro gli ebrei, IMPROPRIAMENTE detto antisemitismo“…   (levi primo, pag.170 de  Se questo è un uomo, Einaudi, 2009 )]

E ammette che ci sono cristiani che ne sono affetti: "Anche da noi chi nega l'Olocausto e' pazzo" condanna.

[Doppiamente fantastico il gesuita! Senza aver alcun titolo accademico specifico, nè CITANDO perizie psichiatriche, quindi impropriamente, sentenzia che chi nega
- i 4.000.000 di morti ad Auschwitz, "provati" a Norimberga,
- il "sapone fatto con gli ebrei", sempre sancito a Norimberga,
- le "camere omicide  a VAPOR ACQUEO" di Treblinka,
- l'eccidio "nazzzista" di Katyn,
- l'ordine di sterminio degli ebrei in quanto tali firmato da Adolf Hitler,
- le mai trovate "camere a gas" "provate" a Norimberga dal falsari polacco-alleati-sionisti tramite  la proiezione in aula del film girato dagli yankees nella FALSA  "camera a gas" (mai messa in funzione) di Dachau...
è un PAZZO! Fantastico nuovamente!

Domanda a muso duro da uomo a uomo al gesuita Bergoglio:
visto che hai tante certezze, da sentenziare, come i cattolici giudici della santa inquisizione, di "pazzia" coloro che hanno dubbi sui fatti fabulati e li affermano,

perchè non lo scrivi te il testo della legge anti-negazionismo?
Stesura  che impegna, senza alcun successo, da oltre 3 anni il "delicato fiore universitario" e tutto il mondo dei "premi nobel"? Legge, la cui  non stesura/approvazione, angoscia il colono ebreo perez, e suoi simili, recente ospite gradito nella città-stato del Vaticano!

Prima, però, dovrai dare risposta alle seguenti semplici  80 domande! ]

Conferma poi che uno dei suoi progetti e' aprire gli archivi vaticani sull'Olocausto, che "portano un sacco di luce".

[Ci viene da ridere ! Se quei documenti provassero la realtà dello sterminio, che tanto gli serve, figuriamoci se avrebbero aspettato 70 anni ad esibirli! Penoso!]

In merito infine ricorda l'inazione delle grandi potenze: "Sapete che sapevano perfettamente che esisteva la rete ferroviaria dei nazisti per portare gli ebrei nei campi di concentramento?   Avevano le foto. Ma nessuno ha bombardato i binari del treno". .

 

bombardamento_lager_vittime_internati_Cadaveri di internati nel lager di Nordhausenauschwitz-birkenau_bombardamento_alleato_13.09.1944

 

 

[L'affermazione è di una banalità unica! Qualsiasi umano, anche demente, sa che la Germania venne bombardata a tappeto, non esclusi ferrovie e campi di concentramento! C'è ampia documentazione su questo. Addirittura le iene olocau$tiche hanno spacciato i morti da bombardamento dei campi per morti assassinati nei lager! Come si vede in foto!

Ma quello che è tragico in questo ragionamento, grezzo COPIAINCOLLA di stantie, idiote e criminali accuse sioniste, è che un capo di stato non capisca che bombardando le linee ferroviarie si sarebbe sospeso il trasporto dei deportati, ma nel contempo si sarebbe bloccato anche il RIFORNIMENTO di alimenti e medicine!

Non ci arriva gesuita Bergoglio? Parli del Sole che si fermò o dell'apertura del mare, della verginità post parto... che, forse, le viene meglio! ]

(Fonte http://www.agi.it/estero/notizie/201406131121-est-rt10102-olocausto_papa_pio_xii_ha_fatto_errori_mai_quanto_gli_alleati)(http://www.lalibre.be/actu/international/le-pape-francois-n-exclut-pas-de-demissionner-539ad57e35700435904dfa4a)

Il testo presentato e commentato sembra una copia conforme, nei contenuti d'accusa, dei classici testi che provengono dal ghetto ebraico incistato in Palestina, detto israele, e che vengono ripresi e rilanciati dall'hasbara (il servizio di propaganda degli ebrei di Palestina) sionista e suoi shabbos-goyim, utili idioti!

Non crediamo alle coincidenze, se non quelle ferroviarie, ma si nota una singolare coincidenza tra i

- viaggi a Gerusalemme del gesuita, 
- visita in Vaticano dell'ebreo perez shimon, presidente del ghetto ebraico di Palestina, 
- conferimento da parte dell'ebreo perez della massima onoreficienza al comunista Napolitano "per la sua lotta contro il negazionismo",

e le esternazioni "sionisteggianti" del gesuita a fine di questo brevissimo ciclo!

 


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title: Jorge Mario Bergoglio: chi nega l'Olocausto e' pazzo!...errori di Pio XII? Mai quanto gli Alleati
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2014-06-14
First posted on CODOH: June 2, 2018, 9:55 a.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a