Gli insulti del presidente della Repubblica sono legali! Firmato corte costituzionale!
Published: 2014-06-16

 

.

Germania...
“Organisationsform einer Modalität der Fremdherrschaft"
Forma Organizzativa di una Modalità del Dominio Straniero“ 
(Carlo Schmid,seduta parlamentare dell’ 8 Settembre 1948)

________________Riportiamo dalla stampa________________

NIENTE BAVAGLI AL PRESIDENTE TEDESCO LA CONSULTA DÀ TORTO AI NEONAZISTI

 

 

!Organisationsform einer Modalität der Fremdherrschaft,Forma Organizzativa di una Modalità del Dominio Straniero,Carlo Schmid,1948,seduta_parlamentare,si,padrone,servi,parole

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se un presidente della Repubblica esiste, sarebbe assurdo limitare il suo potere di esternazione e mettergli il bavaglio. È questo, sostanzialmente, il senso della decisione della Corte costituzionale tedesca che ha respinto ieri un ricorso della Npd, (...) Qual era stata la «colpa» di Joachim Gauck, l'ex pastore evangelico e leader del dissenso nella Germania comunista? Aver definito «mattoidi», di fronte a un pubblico di giovani, i manifestanti di estrema destra che avevano convocato una protesta contro il diritto di asilo. L'inquilino dello Schloss Bellevue si era spinto anche più avanti, sottolineando la necessità di scendere nelle strade per contrastare democraticamente la xenofobia. La sentenza dei «togati in rosso» è molto significativa. Poco contano le reazioni inviperite dei diretti interessati che l'hanno definita «grottesca» perché sancirebbe l'esistenza di «cittadini di seconda classe che possono essere trattati da mattoidi con l'assenso della Corte costituzionale». (...) il nocciolo della questione sta proprio nell'appello a «mettere dei limiti» alla follia antistranieri.

 

 

Esempio di tortura contro prigionieri tedeschi a Buchenwald
Esempio di tortura contro prigionieri tedeschi a Buchenwald
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 1945, soldato tedesco, guardia di Buchenwald, torturato
1945, soldato tedesco, guardia di Buchenwald, torturato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

[Nelle foto due esempi, del 1945, dell'inizio della rieducazione o "Umerziehung" impartita dai campioni della libertà di espressione ed esportatori di democrazia che ha portato a "motivare" ogni allucinazione di stato. Cliccando QUI , poi QUI, infine la descrizione e pianificazione del lavaggio del cervello tedesco nella mirabile penna del dott. Gianantonio Valli  QUI, si hanno molti esempi di come si è costruita la "dottrina" che guida l'espressione geografica mitteleuropea. Buona visione! ] 

(...) Dai giudici è arrivata inoltre una seconda annotazione fondamentale. Gauck non ha violato i confini costituzionali che riguardano i giudizi negativi sui partiti politici perché si riferiva a persone che «non hanno imparato la lezione della Storia». Si tratta di un segnale chiaro del fatto che la Germania mantiene alta la guardia, nelle sue istituzioni, contro ogni nostalgia del passato. È un impegno importante, questo, in un'Europa che qualche volta sembra smarrire i propri valori (*). Paolo Lepri (Fonte http://80.241.231.25/ucei/Viewer.aspx?Date=Today&ID=2014061127685051)

germania,modalità,occupazione,sipadrone,padrone,
Nota di Olodogma

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Noi crediamo, invece, che la lezione della storia (minuscolo), anzi della CRONACA-ALLATTAMENTO-RIEDUCAZIONE-STANDARD, l'abbiano capita e come! Non sappiamo se esista  o meno un equivalente del detto popolare italiano "cane non mangia cane", ma questo è il dato di partenza.

Tutti i  "rieducati" presidenti o cancellieri tedeschi accettano la "premessa indiscussa" (imposta nel 1945 dai vincitori della seconda guerra mondiale) dell' eterna inespiabile colpa tedesca per l'indimostrato olocau$to ebraico, come "conditio sine qua non" a una qualsiasi elezione! Non a caso l' espressione geografica centroeuropea venne difinita dal padre che scrisse la sua "legge fondamentale" (la "costituzione") tedesca...“Forma Organizzativa di una Modalità del Dominio Straniero“ ! Anche il solo ipotizzate che un organismo di vecchi soggetti allevati ed alimentati di quella dottrina autolesionista potesse uscire dal tracciato significa esser pazzi o nella forma più vantaggiosa ciechi! Non si sputa nel piatto dove si mangia! 

La repressione del revisionismo in Germania, dati ufficiale! Cliccare per ingrandire.
La repressione del revisionismo in Germania, dati ufficiale! Cliccare per ingrandire.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

(*) I "propri valori" di questa europa sono quelli fissati ed imposti da "altri" che dell'Europa non sono neppure parenti e descritti dall'ebrea di cesare donatella come... il luogo della frattura da cui, con fatica, dopo la Shoah, sono sorte in Europa le democrazie,ne pregiudica il fondamento e il legame”... il riferimento è Auschwitz e la versione "alleata-kosher" di esso!

Purtroppo,per loro, quel "luogo" è IMPLOSO su se stesso! Non sa più chi è ! Non sa più quanti sono!  Non sa più a che santo votarsi per aver un pò di credibilità! Fa ricorso alla "trasmissione del pensiero" , al "cenno della testa", "all'anarchia della burocrazia tedesca"! La montagna di documenti che "prova l'avvenuto olocau$to" ha dato importi del numero delle vittime variabili da 9.000.000 a 356.000 !...un revisionismo numerico di 25,28 volte!

Dice il massimo esperto mondiale di cose sterminazioniste, l'ebreo professore di architettura van pelt robert jan...

"Se da questo quadro rimuo­vessimo il punto nodale della guerra, il nocciolo che risponde al nome di Ausch­witz, allora ogni altra cosa ci diverrebbe incomprensi­bile. Finirem­mo tutti in manicomio»

Ecco! La prospettiva è quella! Quindi mentire, mentire , mentire ed ancora mentire e mandare in galera per anni TUTTI quelli che non credono alle menzogne, olocau$tiche!

 


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title: Gli insulti del presidente della Repubblica sono legali! Firmato corte costituzionale!
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2014-06-16
First posted on CODOH: June 3, 2018, 10:26 a.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a