Caso Stormfront seconda tranche: processo per 14 persone
Published: 2014-06-21

.

Il contrasto dell' "incitamento all'odio razziale" prosegue in contemporanea nei tribunali e nelle aule parlamentari. Nell'aula del Senato con la presentazione dell'ennesima variante del testo del DDL "anti-negazionismo", nei tribunali col secondo processo "Stormfront".

 

annafrank diario ebrei puri

 

 

 

 

 

 

 

Dalla stampa del 19.06.14 apprendiamo del rinvio a giudizio chiesto da Tescaroli Luca, pm di Roma, di 14 persone che esprimevano le proprie opinioni su un sito americano. L'azione rappresenta il secondo tempo di ciò che è cominciato con il primo processo a 4 persone e terminato con... l'iscrizione in sentenza, per ben 30 volte , del termine "razza" ed anche "razza ebraica"!

1) “della razza bianca o “coccola negri”"(pag.5)…
2) “riservato ai traditori della razza bianca”(pag.5) …
3) “sulla superiorità di una razza“(pag.12)…
(...)
30) “indicati come traditori della razza bianca”(pag.50)…(Fonte)

__________________La notizia__________________

La notizia. Click...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Versione Corriere. Click...
Versione Repubblica. Clic...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Versione Messaggero. Clic...
Versione Repubblica.Click...
 
 
 
 
 
 
 
 
Versione Repubblica.Click...

Incitamento all'odio razziale, in 14 di Stormfront saranno processati a Roma

Sono accusati di aver fatto parte di un gruppo che incitava all'odio razziale e gravitava intorno al forum italiano del sito internet Stormfront. Per questo 14 persone sono state citate a giudizio su decreto emesso dal pm di Roma, Luca Tescaroli. Il processo è stato fissato per il prossimo 29 ottobre. In base all'impianto accusatorio gli imputati, utilizzando il sito internet, avrebbero diffuso idee fondate sull'odio razziale ed etnico, nonchè di incitamento a commettere atti di violenza, diffamazione e minaccia.

Tra i soggetti presi di mira il fondatore della Comunità di Sant'Egidio Andrea Riccardi, il presidente della comunità ebraica di Roma Riccardo Pacifici, i magistrati Antonella Consiglio, Giuseppina di Maid e Filippo Serio. Questa rappresenta la seconda tranche dell'inchiesta sul forum italiano di Stormfront che nel novembre 2012 portò all'arresto di quattro persone...
Mercoledì 18 Giugno 2014 - 18:40
Fonte: http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/stormfront_incitamento_odio_razziale_processo/notizie/752128.shtml

Nota di Olodogma: La notizia è stata ripresa da altri media, sostanzialmente con poche modifiche di testo. Stranamente il giornalista ha informazioni che non possiedono i diretti interessati, nè i loro avvocati difensori!  Su tale comunicato l' avvocato Longo, difensore di fiducia di alcune persone tirate dentro, ha dichiarato ...

"siamo allibiti da tale notizia perché in contrasto con quanto notificato agli indagati , i quali, in data 13.06.2014 hanno, invece, ricevuto un atto ben diverso rispetto ad un decreto di citazione a giudizio, ma hanno ricevuto più semplicemente una richiesta di proroga delle indagini preliminari, a firma del pubblico ministero procedente e rivolta al Giudice delle Indagini Preliminari .Così scriveva il pubblico ministero : “non possono concludersi ora le indagini preliminari poichè sono in fase di effettuazione alcune investigazioni ( ? ) già delegate alla polizia giudiziaria e, segnatamente, l’ analisi del contenuto del materiale informatico in sequestro”.

Ci pare strano che un pubblico ministero che alcuni giorni fa chiede tempo per concludere alcune indagini ritenute rilevanti , oggi chieda il rinvio a giudizio ( senza i preziosi “ reperti di indagine “ commissionati ai suoi fidi segugi"...

 

gli interessati alla lettura del testo integrale del  "comunicato della difesa" possono farlo cliccando QUI

__________________________________________________________________________________________

AGGIORNAMENTO del 22.06.2014

L'aggiornamento contiene informazioni sconosciute agli indagati e ai loro avvocati. In questo aggiornamento viene ridotto il numero dei rinvii a giudizio da 14 a 13 rispetto al primo comunicato. La firmataria ci informa che i 13 facevano ..."discorsi antisemiti"(sic!) ed aggiunge, "legge(ndo) nelle carte (che, evidentemente, ha avuto a disposizione prima degli interessati e loro avvocati) che gli stessi 13..."caldeggiavano «tematiche identitarie - si legge nelle carte - di negazionismo dell'Olocausto e di superiorità della razza bianca"... Da ciò si deve intendere che sia disdicevole o penalmente rilevante discutere di "identità"? Addirittura i 13 trattavano di olocau$to e delle risultanze di analisi storiche non conformi alla fabulazione standard!...è reato ciò? Dalla lettura della sentenza di appello del primo processo Stormfront non si rileva che negare la fabulazione olocau$tica sia reato! Se non sbagliamo la negazione dell'olocau$to non è mai entrata nel dibattito processuale, o abbiamo perduto qualche passaggio? Quindi perchè tirare in ballo la "menzogna di Auschwitz"? E' apparentemente senza senso. Apparentemente.

_______________________________________________________________________

Indagine su Stormfront sotto processo i seguaci della rete

FEDERICA ANGELI

Il libro ( di Carlo Mattogno) come "corpo del reato" nella repressione.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Il libro ( di Carlo Mattogno) come "corpo del reato" nella repressione sterminazionista.

FNISCONO nei guai 13 adepti del sito neonazista Stormront, che ha visto già condannati per associazione a delinquere finalizzata all'istigazione all'odio razziale i suoi 4 fondatori. Una condanna unica in Italia che ha riconosciuto il reato associativo per crimini commessi sul web. Così, due giorni fa, sono stati rinviati a giudizio diretto dal pubblico ministero Luca Tescaroli tredici persone che hanno partecipato attivamente a discorsi antisemiti.

L'inquisizione olocau$tica sequestra i libri! Click...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
L'inquisizione olocau$tica sequestra i libri! Click...

LE ACCUSE nei loro confroni sono pesanti:  Parteciazione e assistenza a un gruppo avente tra i propri scopi l'incitamento alla discriminazione e alla violenza per motivi razziali, etnici e religiosi. e «diffusione di idee fondate sull'odio razziale ed etnico e incitamento a commettere atti di violenza e/o provocazione alla violenza». I 13 adepti infatti sul sito Stormfront, promosso da Daniele Scarpino, Diego Masi, Mirko Viola e Luca Ciampaglia, caldeggiavano «tematiche identitarie - si legge nelle carte - di negazionismo dell'Olocausto e di superiorità della razza bianca».

Gli imputati hanno mostrato rancore nei confronti di chi aiuta gli immigrati, dei giornalisti che criticano coloro che plaudono alle SS. E ancora: hanno lasciato commenti contro ebrei, rom, nomadi, magistrati e forze dell'ordine che impedivano al gruppo «di farsi giustizia da sé». Cosi sono comparse frasi contro Pietro Saviotti, il grande magistrato morto nel 2012 che si occupava di eversione e terrorismo: «Possa bruciare in pace nella gonna di fuoco degli ebrei».

L'articolo originale.Click...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
L'articolo originale.Click...

Ancora: «Schifosi zingari subumani io li pongo allo stesso livello degli ebrei. e «il Fuhrer aveva trovato la soluzione giusta per quei maledetti ratti». I personaggi sembravano non limitarsi solo a sfoghi, da quanto scrivevano erano pronti a passare alle vie di fatti. Scriveva uno di loro: •Credo in quello che faccio, se mi sono iscritto ( al sito, ndr ) è per dare e ricevere qualcosa, non come divertimento». Tutto questo nascosti dietro pseudonimi che però non hanno impedito alla procura di Roma di risalire alla loro identità. Cosi: Simone Noccioli, Filippo Galbesi, Tommaso Cavaliere, Alessandro Pedroni, Giuseppe Zuccarino, Ivan Lomasto, Gianmarco Elia Ceccarelli, Maurizio Prato, Maurizio D'Angelo, David Calvarese, Giacomo Fasoli, Letizia Speziale, Giuseppe Angelo Minici, sono tutti alla sbarra. Il pubblico ministero Luca Tescaroli, data la gravità del reato ha potuto usufruire del decreto di citazione diretta. (Fonte http://80.241.231.25/ucei/Viewer.aspx?Date=Today&ID=2014062227768538)

 


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title: Caso Stormfront seconda tranche: processo per 14 persone
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2014-06-21
First posted on CODOH: June 6, 2018, 5:13 p.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a