Conversione (di Francesco Germinario) al Revisionismo? Chiede Antonio Carioti
Published: 2014-10-12

.

Francesco Germinario
Francesco Germinario
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

   Un saggio di Germinario
Conversione al revisionismo

di Antonio Carioti

Francesco Germinario (1), attento studioso dell'antisemitismo e dell'estrema destra, ha appena pubblicato il saggio Tradizione Mito Storia (Carocci, pp. 214, E 18), nel quale analizza il pensiero di autori collocati su posizioni molto radicali come Julius Evola, Franco Freda e Giorgio Locchi. Ma a colpire è soprattutto l'introduzione del libro, nella quale Germinario coglie alcuni significativi punti comuni tra «i progetti rivoluzionari di destra e sinistra nel Novecento», in particolare «la cornvinzione che il legame sociale assicurato dalla società borghese liberale fosse inconsistente o molto debole». Analoga gli pare anche l'intolleranza di cui davano prova gli ideologi di entrambe le tendenze nel respingere «le mediazioni o i compromessi» con Ie altre culture, bollate «come narrazioni menzogninere».

 

 

L'articolo.Click...
L'articolo.Click...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Eppure anni fa, nel saggio Da Salò al governo (Bollati Boringhieri, 2005), il medesimo Germinario attaccava con notevole asprezza gli studiosi che osavano esprimere «una simultanea condanna di comunismo e fascismo, giudicati la morsa che in Italia aveva bloccato una linea di sviluppo liberale». Si ha la sconcertante impressione che il Germinario di oggi cominci ad assomigliare un pochino ai frequentatori dell'aborrito «salotto del revisionismo» preso di mira dalle furenti bordate del Germinario di ieri. Ma in fondo sullo sconcerto prevale il sollievo: tra i due volti dello stesso autore, l'attuale è di gran lunga preferibile al precedente.(http://80.241.231.25/ucei/Viewer.aspx?Date=Today&ID=2014101228565345)

________________________

Chi è Antonio Carioti Reggio Emilia 6 luglio 1961. Giornalista. Del Corriere della Sera. Già autore di una biografia di Di Vittorio e di uno studio su Mario Vinciguerra, nel luglio 2008 grandi polemiche per il suo libro Gli orfani di Salò (Mursia): avendo alcuni consiglieri comunali di An ottenuto di poter usare per la presentazione l’aula consiliare di San Giuliano Terme (Pisa), due assessori del Prc e uno del Pdci si dimisero dalla giunta comunale di centrosinistra, un corteo di protesta sfilò per le vie della cittadina, un gruppetto di antagonisti occupò simbolicamente l’aula. «Sono amareggiato che il mio libro sia considerato da qualcuno un oltraggio all’antifascismo e alla Resistenza».
• Nel 2011 ha pubblicato Con il diavolo in corpo e I ragazzi della fiamma. I giovani neofascisti e il progetto della grande destra 1952-1958, entrambi per Mursia.
Giorgio Dell’Arti
Fonte http://cinquantamila.corriere.it/storyTellerThread.php?threadId=CARIOTI+Antonio

Note

1) Il Germinario è uno storico (Fondazione Luigi Micheletti)


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title: Conversione (di Francesco Germinario) al Revisionismo? Chiede Antonio Carioti
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2014-10-12
First posted on CODOH: Aug. 19, 2018, 7:07 a.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a