Io sono Charlie, tu sei Horst. Un ultra sionista difende la libertà di espressione del revisionista Mahler
Published: 2015-02-08

.

Freiheit für Horst Mahler ,1975,manifesto
Click...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Dei revisionisti, definiti spregiativamente  negazionisti, dei risultati delle loro ricerche storiche, delle loro disgrazie giudiziarie, rovine economiche (conseguenti dalle persecuzioni giudiziarie), distruzioni  famigliarie (conseguenti all'impossibile vita vissuta dopo le persecuzioni mediatiche, giudiziarie) interessa nulla al mafioso sistema mediatico... peggio stanno meglio è sembra il messaggio/ordine trasmesso dalle classi dominanti alle loro strutture mediatiche. La religione olocau$tica considera il ricercatore, studioso, revisionista/negazionista la personificazione del male assoluto/versione 2.

[ Sintesi estrema l'ebrea di cesare donatella esther ( vedere QUI )

..."mi interessa insistere sulla necessità dell'introduzione di un reato specifico perché chi nega l'Olocausto commette un crimine"  ..."Chi nega non fa altro che attentare ai fondamenti della democrazia"..."Le nostre democrazie..."sono nate sulle ceneri di Auschwitz"..."I negazionisti non vogliono ricercare la verità, ma, lo ripeto, attentare ai fondamenti della democrazia "...(1)

Negare = attentato = crimine = reato

...e pensare che si tratta solo di divulgazione di opinioni su fatti storici!...banale, illuministico, liberale, diritto dell'uomo alla liberà di espressione! ]

L'ordine sterminazionista regna sovrano, molto occasionalmente si ode un belato stonato, subito isolato, tacitato, sepolto civilmente. Si vedano i casi del farmacista Jèan-Claude Pressac  e dell'ebreo fritjof meyer.   Sembra uno di questi il caso che presentiamo. 

Riceviamo e pubblichiamo (2).

Click...
Click...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

<< Un corrispondente tedesco, che ringraziamo, ci invia la seguente informazione che é importante tanto più che il giornalista menzionato gode di una bella popolarità: scrive nel “New York Times", "The Observer","Vanity Fair", "Der Spiegel", "Die Zeit", "Süddeutsche Zeitung" e la "Frankfurter Allgemeine Zeitung";  ha insegnato letteratura, storia e politica tedesca nelle università di Oxford, Harvard e Mayence. Non si può negare al giornalista un coraggio che altri suoi colleghi accreditati non hanno. (3)

Il giornalista tedesco, Dr. Malte Herwig, ultra-sionista e conosciuto tra le altre cose per il suo ignobile articolo pubblicato sulla rivista "Süddeutsche Zeitung"  a proposito di Erich Priebke qualche giorno prima del suo 100° compleanno in “carcere” a Roma, ha appena diffuso un articolo su Horst Mahler, attraverso la radio pubblica tedesca Deutschland Kultur Radio [traduzione del titolo : " Io sono Charlie, tu sei Horst”] nel quale sostiene di reclamare la libertà di espressione anche per [il prigioniero revisionista] Horst Mahler (3). Mette a confronto la libertà di espressione per gli islamofobi di “Charlie Hebdo” e quella per coloro che sono definiti “negazionisti” come Horst Mahler. Sorprendente articolo, ma vista la nostra esperienza con l'autore, diffidiamo. (Fonte : http://www.deutschlandradiokultur.de/meinungsfreiheit-ich-bin-charlie-du-bist-horst.1005.de.html?dram:article_id=310575) >>

Note

1) http://www.panorama.it/news/marco-ventura-profeta-di-ventura/negazionismo-legge/

2) La traduzione è a cura di GV

3) Sembra incredibile si possa arrivare  a scrivere (nel 2015) "coraggio" il chiedere (già il chiedere è stato di sudditanza!) la libertà di espressione per un cittadino !

4) Alcuni nostri posts sulla repressione di stato verso l'avvocato revisionista Horst Mahler,  vedere QUI, ...  vedere QUI,...  vedere QUI "Il lascito di Horst Mahler",... vedere QUI.

 


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title: Io sono Charlie, tu sei Horst. Un ultra sionista difende la libertà di espressione del revisionista Mahler
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2015-02-08
First posted on CODOH: Nov. 1, 2018, 11:04 a.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a