Incredibile alla TV tedesca...I tedeschi contestano la versione conformista della Storia!
Published: 2015-05-23

.

Interessanti e gravide di conseguenze le due domande:
a - Chi, dunque, è al di sopra dei fatti storici, chi li controlla ? 
b - E' possibile che fatti storici siano addirittura manipolati?

Trascrizione e traduzione (non ufficiale e senza alcuna pretesa di piena rispondenza con quanto detto nel video, con il solo intento di fornire la notizia. Per una migliore traduzione si provveda in proprio) di una trasmissione della Kla-TV tedesca, pubblicata in video il 14.05.2015, che ha avuto come titolo

I tedeschi contestano la versione della storia in TV

Click...
Cliccare sulla foto per vedere il video...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

<< L'8 maggio 1945, quella che è chiamata Seconda Guerra mondiale è finita. Da più di 70 anni si inculca alla popolazione mondiale, ripetendolo come un rosario, che la Germania ha scatenato la Seconda Guerra mondiale, e che è responsabile dei danni derivati.

 E' vero la Germania ha invaso la Polonia il 1° settembre 1939, ma perché esattamente? Già a quei tempi, la Germania gridava ai quattro venti, per difendersi:

“Non abbiamo scelta, dobbiamo andare ad aiutare e proteggere i nostri compatrioti tedeschi in Polonia e salvarli, perché hanno già deportato, nei campi di concentramento, 50.000 (cinquantamila) Tedeschi e ne hanno assassinati più di 3.800.” (1)

Tuttavia quel grido di legittima difesa è svanito nell'universo dei media dirigenti, unanimi. O meglio forse si è perso in un'immagine già determinata dai leader dell'opinione storica? Ci si dovrebbe un giorno porre questa domanda: quale paese, nella stessa situazione, o per analogia con la Germania rispetto alla Polonia a quei tempi non sarebbe corso in loro aiuto?

Se si paragona il comportamento della Germania dell'epoca con le guerre d'aggressione degli Stati Uniti oggi nel mondo intero, una questione s'impone subito, senza esitazione possibile: 
che almeno i paesi potenti, che all'epoca hanno dichiarato guerra alla Germania, avrebbero fatto la stessa cosa se fossero stati al suo posto; le guerre di aggressione degli Americani e degli Alleati oggi ne sono la prova, da quella che chiamano la Primavera araba sino all'Ucraina. Appunto, gli stessi Alleati che avevano dichiarato guerra alla Germania all'epoca non attaccano oggi sempre di più tutti i paesi possibili prima ancora che quest'ultimi abbiano toccato un capello dei cittadini delle nazioni alleate? Come la Germania lo rimproverava alla Polonia all'epoca, gli stessi alleati non fanno oggi delle guerre profilattiche, ossia delle guerre preventive? Dovremmo anche dire che da sempre fanno guerre preventive?

Non s'immischiano, senza scrupolo, anche sotto gli occhi dell'opinione pubblica mondiale, di tutti i conflitti internazionali dei paesi stranieri che, in verità, non li riguardano per nulla, e questo in barba al diritto internazionale?

A questo punto , bisogna ricordare l' affermazione costante secondo la quale la Germania ha dichiarato guerra a tutte le nazioni circostanti, e che è l'unica responsabile della Seconda Guerra mondiale. Questa affermazione proviene proprio dai vincitori che, sino ad oggi, hanno ingaggiato guerre di aggressione contrarie ai diritti dell'uomo. Come è possibile che, sino ad oggi, si attribuisca tutta la responsabilità della Seconda Guerra mondiale alla Germania malgrado che numerosi fatti storici abbiano provato sin dall'inizio il contrario?

Chi dunque è al di sopra dei fatti storici, chi li controlla ? E' possibile che fatti storici siano addirittura manipolati? (2)

La dichiarazione ebraica di guerra alla Germania, nelle due edizioni. Click...
La dichiarazione ebraica di guerra alla Germania, nelle due edizioni. Click...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Abbiamo stabilito per voi una lista storica completa di tutte le dichiarazioni di guerra fatte all'epoca contro la Germania. Studiando questa lista, si pone la questione : la lista non parla piuttosto del fatto che gli Alleati sarebbero responsabili dell'estensione di una guerra locale contro la Polonia in una guerra mondiale?

In una versione non censurata della storia, l'inizio della Seconda Guerra Mondiale non sarebbe avvenuto con l'invasione della Polonia da parte dei tedeschi, il 1°settembre 1939, ma il 24 marzo 1933: che è stata la prima delle 53 dichiarazioni di guerra pronunciate contro la Germania. Questa prima dichiarazione di guerra su scala mondiale, era quella che abbiamo potuto trovare nel Daily Express inglese del 24 marzo 1933. (Vedere note 2a, 2b, 2f)

Ed ecco la lista integrale di tutte le dichiarazioni di guerra contro la Germania di quel tempo :

1) 24 marzo 1933 Gli ebrei dichiarano guerra alla Germania ( Nel giornale inglese Daily Express : «Judea Declares War on Germany». Questa fu la prima delle tre dichiarazioni di guerra ebraiche, che evidentemente non miravano ai nazionalsocialisti, ma alla Germania intera. Questi primi fatti storici sono stati censurati e taciuti quasi senza eccezione nei libri di storia ufficiali.
2) 1 settembre 1939 La Polonia dichiara guerra alla Germania
3) 3 settembre 1939 La Gran Bretagna dichiara guerra alla Germania
4) 3 settembre 1939 L'Australia dichiara guerra alla Germania
5) 3 settembre 1939 La Nuova Zelanda dichiara guerra alla Germania
6) 3 settembre 1939 La Francia dichiara guerra alla Germania
7) 6 settembre 1939 L'unione dell'Africa del sud dichiara guerra alla Germania
8) 10 settembre 1939 Il Canada dichiara guerra alla Germania
9) 9 aprile 1940 La Norvegia dichiara guerra alla Germania
10) 9 aprile 1940 La Danimarca dichiara guerra alla Germania
11) 10 maggio 1940 I Paesi Bassi dichiarano guerra alla Germania
12) 10 maggio 1940 Il Belgio dichiara guerra alla Germania
13) 10 maggio 1940 Il Lussemburgo dichiara guerra alla Germania
14) 6 aprile 1941 La Jugoslavia dichiara guerra alla Germania
15) 6 aprile 1941 La Grecia dichiara guerra alla Germania
16) 22 giugno 1941 L'URSS (L’Unione sovietica) dichiara guerra alla Germania
17) 9 dicembre 1941 La Cina (governo di Chungking) dichiara guerra alla Germania
18) 9 dicembre 1941 La Francia ( il Comitato di De Gaulle) dichiara guerra alla Germania
19) 11 dicembre 1941 Gli USA (dopo la dichiarazione di guerra) dichiarano guerra alla Germania
20) 11 dicembre 1941 Cuba dichiara guerra alla Germania
21) 11 dicembre 1941La Repubblica dominicana dichiara guerra alla Germania
22) 11 dicembre 1941Il Guatemala dichiara guerra alla Germania
23) 11 dicembre 1941Il Nicaragua dichiara guerra alla Germania
24) 11 dicembre 1941 Haiti dichiara guerra alla Germania
25) 12 dicembre 1941 Honduras dichiara guerra alla Germania
26) 12 dicembre 1941 Il Salvador dichiara guerra alla Germania
27) 17 dicembre 1941 La Cecoslovacchia (governo in esilio retroattivo al 15.03.1939) dichiara guerra alla Germania
28) 19 gennaio 1942 Panama dichiara guerra alla Germania
29) 22 maggio 1942 Il Messico dichiara guerra alla Germania
30) 30 agosto 1942 Il Brasile dichiara guerra alla Germania
31) 1° dicembre 1942 L'Etiopia dichiara guerra alla Germania
32) 16 gennaio 1943 L' Iraq dichiara guerra alla Germania
33) 7 aprile 1943 La Bolivia dichiara guerra alla Germania
34) 9 settembre 1943 L'Iran dichiara guerra alla Germania
35) 13 ottobre 1943 L'Italia (governo di Badoglio) dichiara guerra alla Germania
36) 27 novembre 1943 La Colombia dichiara guerra alla Germania
37) 27 gennaio 1944 La Liberia dichiara guerra alla Germania
38) 21aosto 1944 San Marino dichiara guerra alla Germania
39) 25 agosto 1944 La Romania ( dopo la caduta di Antonescu) dichiara guerra alla Germania
40) 8 settembre 1944 La Bulgaria dichiara guerra alla Germania
41) 31 dicembre 1944 L'Ungheria (l’opposizione) dichiara guerra alla Germania
42) 2 febbraio 1945 L'Equador dichiara guerra alla Germania
43) 8 febbraio 1945 Il Paraguay dichiara guerra alla Germania
44) 12 febbraio 1945 Il Perù dichiara guerra alla Germania
45) 15 febbraio 1945 L'Uruguay dichiara guerra alla Germania
46) 16 febbraio 1945 Il Venezuela dichiara guerra alla Germania
47) 26 febbraio1945 L'Egitto dichiara guerra alla Germania
48) 26 febbraio 1945 La Siria dichiara guerra alla Germania
49) 27 febbraio 1945 Il Libano dichiara guerra alla Germania
50) 28 febbraio 1945 L'Arabia Saudita dichiara guerra alla Germania
51) 1° marzo 1945 La Turchia dichiara guerra alla Germania
52) 3 marzo 1945 La Finlandia (retroattivo dal 15.09.1944) dichiara guerra alla Germania
53) 27 marzo1945 L'Argentina dichiara guerra alla Germania

E' mai successo qualcosa di paragonabile?
La guerra è mai stata dichiarata ad un solo popolo da più di 50 nazioni nella storia umana? Accollargli dopo, il debito unico per tutte le dichiarazioni di guerra contro di esso? All'epoca, c'erano solo 60 stati nel mondo intero. Ad oggi, 2014, trattati di pace comuni sono ancora rifiutati alla Germania da 53 di quegli Stati. Puo' essere considerato questo, un normale svolgimento di guerra e di pace?

Di conseguenza, la Germania è ancora un paese occupato, vale a dire un paese senza una propria sovranità.(3)

E' quello che attesta lo stesso ministro federale delle Finanze, Wolfgang Schäuble, in un'intervista su youtube : www.youtube.com/watch?feature=fvwp&NR=1&v=jMtdWnjrQv8

Dal 9 maggio 1945, non c'è stato un solo momento in cui noi, in Germania, siamo stati completamente sovrani. Già era scritto nella Costituzione del 1949 il cui preambolo dice questo : “Il fine, come membro paritario di una Europa unita, è di essere al servizio della pace nel mondo.

Nella trasmissione « Monitor » del WDR (www.wdr.de/tv/monitor - 19.06.2014), del 19 giugno 2014, é stato fatto un reportage su quegli Alleati che occupano la Germania ancora oggi, e che solo a Büchel nelle Ardenne, conservano 20 (venti) bombe atomiche. Secondo quel rapporto, 200 (duecento) bombe di questo tipo sono conservate in tutta l' Europa. Autori molto diversi hanno portato prove del fatto che ci siano sul territorio tedesco almeno 100 (cento) missili atomici e ogni sorta di altri dispositivi mobili e atomici d'intervento.

Cari telespettatori, tutto questo invita a pensare in maniera indipendente e matura. La storia arrangiata non diventa verità solo perché i principali media la ripetono, come un rosario, e ne impregnano cosi interi popoli. La nostra storia è stata manipolata, censurata, sfigurata? Sempre più telespettatori, che riflettono da soli, affermano che è cosi. Solo ascoltando gli argomenti e i contro argomenti che un'opinione oggettiva puo' formarsi.

Noi, della Kla-TV, non c'eravamo all'epoca. Ed è per questo che possiamo solo ascoltare e paragonare. E' dopo aver sentito una sola versione per decine di anni, e dopo aver osservato allo stesso tempo gli sviluppi bellici attuali nel mondo, che abbiamo presentato oggi un altro punto di vista.

Vi auguriamo, per avere opinioni vostre, ogni sorta di buone cose, e anche l'aiuto dall'Alto.>>(4)

_________________________________

La notiza della trasmissione della Kla-TV tedesca è stata ripresa il giorno  22 maggio al “Bulletin de réinformation” della radio libera Radio Courtoisie  : http://www.radiocourtoisie.fr/

<< La liberazione della parola storica sembra velocizzarsi in Germania. Uno straordinario evento si è svolto infatti il 14 maggio scorso sul canale della televisione tedesca Kla-TV : la rimessa in questione pubblica, senza precedenti da 70 anni, della storia ufficiale della Seconda Guerra mondiale – un evento che segue la pubblicazione, nel marzo scorso, del libro di Miriam Gebhardt "Quand les soldats arrivèrent" sugli stupri di massa commessi dagli Alleati sulle donne tedesche tra il 1945 e il 1947. Nel 2004 la pubblicazione del libro di Jörg Friedrich, "L'Incendie/L'Allemagne sous les bombes 1940-1945", aveva fatto emergere oltre il Reno il concetto di "Bomben-Holocaust", dell'Olocausto per bombe. Ci sono voluti circa sessant'anni prima che i tedeschi parlassero di quel periodo tragico della loro storia. Sembra che la presa di coscienza stia velocizzandosi, in particolare tra le giovani generazioni meno sensibili di quelle più vecchie alle tecniche di colpevolezza applicate all'insieme dei popoli della Vecchia Europa dalla fine della guerra.>> (5)(6)

Al momento non abbiamo notizia di ulteriori riprese della notizia.

 

Note
1) Sulle atrocità commesse dai Polacchi contro i Tedeschi si vedano i due nostri posts:

- 0168- Atrocità commesse dai polacchi contro i Tedeschi etnici in Polonia,Die polnischen Grausamkeiten an den Volksdeutschen in Polen, crimini d’anteguerra commessi dai Polacchi contro i Tedeschi etnici in Polonia, prima dell’inizio della Seconda Guerra Mondiale http://olodogma.com/wordpress/2013/03/21/0168-atrocita-commesse-dai-polacchi-contro-i-tedeschi-etnici-in-poloniadie-polnischen-grausamkeiten-an-den-volksdeutschen-in-polen-crimini-danteguerra/

- 0801 – Storia non censurata. L’olocausto di 58.000 Tedeschi di Polonia http://olodogma.com/wordpress/2014/09/04/0801-storia-non-censurata-lolocausto-di-58-000-tedeschi-di-polonia/

2) Sulle manovre prebelliche contro la Germania si vedano i seguenti nostri posts:

a- 0087- La dichiarata guerra ebraica “di sterminio” alla Germania,1933-1945… http://olodogma.com/wordpress/2012/12/11/0087-la-dichiarata-guerra-ebraica-di-sterminio-alla-germania1933-1945/

b- 0210 – Nel boicottaggio dell’ebraismo la prima dichiarazione di guerra al Nazionalso­cialismo e alla Germania http://olodogma.com/wordpress/2013/04/16/0210-nel-boicottaggio-dellebraismo-la-prima-dichiarazione-di-guerra-al-nazionalso%C2%ADcialismo-e-alla-germania/

c- 0495 – Il 25 agosto 1939 Inghilterra e Francia avevano già deciso la guerra alla Germania! http://olodogma.com/wordpress/2013/12/04/0495-il-25-agosto-1939-inghilterra-e-francia-avevano-gia-deciso-la-guerra-alla-germania/

d- 0619 – Adolf Hitler il 15 giugno 1939 con la legge sulla Reichsbank “gasa” l’apolide usura bancaria e stampa moneta in proprio! http://olodogma.com/wordpress/2014/03/15/0619-adolf-hitler-il-15-giugno-1939-con-la-legge-sulla-reichsbank-gasa-lapolide-usura-bancaria-e-stampa-moneta-in-proprio/

e- 0775 – 10 Giugno 1940 le vere motivazioni della guerra italiana http://olodogma.com/wordpress/2014/08/11/0775-10-giugno-1940-le-vere-motivazioni-della-guerra-italiana/

f- 0776 – Memoria corta sul boicottaggio ebraico delle merci tedesche del 25 Marzo 1933? http://olodogma.com/wordpress/2014/08/12/0776-memoria-corta-sul-boicottaggio-ebraico-delle-merci-tedesche-del-25-marzo-1933/

g- 0864- Comunicazione del governo tedesco al governo inglese del 3 Settembre 1939 http://olodogma.com/wordpress/2014/10/28/0863-comunicazione-del-governo-tedesco-al-governo-inglese-del-3-settembre-1939/

3) L'affermazione è di una banalità unica! Sembra una novità per la TV tedesca, ma in realtà il padre della legge fondamentale tedesca, Carlo Schmid, nella seduta parlamentare dell’ 8 Settembre 1948 aveva definito la Germania una... “Organisationsform einer Modalität der Fremdherrschaft“…” Forma Organizzativa di una Modalità del Dominio Straniero“! (Fonte)
4) Fonte Bo-5166/210515
5) Fonte Bo-5169/220515
6) Le traduzioni sono a cura di GV

 


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title: Incredibile alla TV tedesca...I tedeschi contestano la versione conformista della Storia!
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2015-05-23
First posted on CODOH: Jan. 21, 2019, 5:40 p.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a