Repressione revisionismo: arrestati 2 Tedeschi del sito Altermedia, oscurato il sito!
Published: 2016-02-1

Deutschland...Organisationsform einer Modalitaet der Fremdherrschaft (Germania...Forma Organizzativa di una Modalità del Dominio Straniero)

 

 

 

 

Immagine-1. Click...
Immagine-1. Click...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Non trovano pace gli agenti della repressione della libertà di espressione! Con le solite motivazioni, "negazionismo", "odio, razziale", xenofobia e litanie simili  è stato chiuso un importante sito di informazione non allineato alla menzogna di Auschwitz ed alla favola del sapone fatto con gli ebrei.
Lo sterminazionismo ha compreso che buona parte dell'informazione passa attraverso i siti internet  ed improvvisamente dalla libertà di informazione personale si è passati alla libertà di informazione consentita!
Da cittadini a sudditi del re dogma! Fantastico!
Questa la pessima notizia che traduciamo da http://www.i24news.tv/...

<<Il sito "diffondeva commenti xenofobi e razzisti tra i più orribili".
Le autorita’ tedesche hanno annunciato che i due amministratori del portale nazista tedesco, "Altermedia Deutschland", sono indagati e il sito e' stato vietato. I due sospetti, due tedeschi presentati come Jutta V., 47 anni, e Ralph Thomas K., 27 anni, sono accusati di aver fondato una "organizzazione criminale" e di "incitazione all'odio razziale" ha indicato in un comunicato la Procura federale, di Karlsruhe (sud-ovest). Il sito"diffondeva i comnentari xenofobi e razzisti dei più ortibili", ha indicato da parte sua, il ministro dell'Interno, Thomas de Maizière, citato dall'agenzia DPA. I due sospetti, che rischiano ognuno cinque anni di prigione, verranno presentati mercoledì e giovedì ad un giudice che deciderà sulla loro detenzione. La Procura federale fa anche sapere di "tre altri accusati", senza dare precisazioni sulla loro identità. La Procura ha precisato che "Altermedia Deutschland", presentato come "il principale portale internet di estrema destra nello spazio germanofono", ha fatto "appello alla violenza contro gli stranieri che vivono in Germania", ha proferito parole "di disprezzo" verso certe religioni e negato l'olocausto. Secondo la stessa fonte i loro domicili, così come altri alloggi in diverse regioni della Germania e nel comune spagnolo Lloret de Mar a nord di Barcellona, sono state oggetto di perquisizioni. Il server ospitante "Altermedia Deutschland" si trova "in Russia" e dovrebbe essere chiuso "nei prossimi giorni", precisa la Procura federale. Il portale non era più accessibile da mercoledì nella mattinata, ha riportato un giornalista.. Il responsabile dell'Ufficio di protezione della Costituzione, Hans-Georg Maassen, si è preoccupato dall’aumento della radicalizzazione nella propaganda anti-asilo degli estremisti di estrema destra, dopo le violenze del Cadodanno a Colonia, attribuite essenzialmente ai cittadini dei paesi arabi. (da l'AFP)>> (1)(2)

_____________________________
Altra fonte informa che ...funzionari della sicurezza tedeschi dicono che l'estrema destra è diventata molto più esperta nell'uso di internet e dei social media per divulgare il suo messaggio ad un pubblico più ampio.
Martedì il capo della intelligence interna della Germania, Hans-Georg Maassen, ha detto ai giornalisti che 'c'è il pericolo di una zona scura in via di sviluppo tra estremisti di destra, i conservatori di destra e i cittadini manifestanti con un significativo potenziale di violenza.

Note
1) Fonte: http://www.i24news.tv/fr/actu/international/europe/100711-160127-allemagne-le-principal-portail-internet-neonazi-interdit-deux-interpellations
2) Traduzione a cura di Olodogma

 


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title: Repressione revisionismo: arrestati 2 Tedeschi del sito Altermedia, oscurato il sito!
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2016-02-1
First posted on CODOH: Aug. 6, 2019, 11:49 a.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a