Il tabù «Mein Kampf» diventa best seller
Published: 2016-03-01

.

La classica domanda: dove abbiamo sbagliato?

 

 

 

Immagine-2,FT. La copertina dell'edizione italiana della Thule. Click...
Immagine-1. La copertina dell'edizione italiana della Thule. Click...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Presentiamo i primi risultati di vendita della pubblicazione delle 700 pagine del Mein Kampf in edizione integrale con l'inutile corredo di 1300 pagine e 3500 note di non richieste e inopportune opinioni altrui che sono semplicemente superflue per chi vuole conoscere il testo originale. Evidentemente i curatori, offensivamente, ritengono i lettori incapaci di opinioni autonome e si inalberano a maestri educatori all'interpretazione politicamente corretta!
Il testo che segue è amputato di parti che non servono alla presentazione dei risultati di vendite del momento. Il testo integrale è consultabile alla nota-2.
Segnaliamo che il testo del Mein Kampf è disponibile, anche, in Lingua Italiana in una nuovissima edizione, vedere quiOlodogma
____________________________________________________________________________________

Un caso editoriale
Se il tabù «Mein Kampf» diventa best seller

 

 

 

Immagine-2, FT. ebrea con Mein Kampf edizione israeliana. Click...
Immagine-2, FT. ebrea con Mein Kampf edizione israeliana. Click...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Il Mein Kampf di Adolf Hitler, uscito due mesi fa in Germania per un'edizione curata dall'Istituto di Storia Contemporanea di Monaco e Berlino, è già un bestseller. Arrivato alla terza edizione in poche settimane ha venduto quasi trentamila copie ed è il secondo libro nella classifica stilata da Der Spiegel. Un successo clamoroso.
Un caso editoriale che fa riflettere e che fornisce motivo di qualche legittima inquietudine. Mein Kampf La mia battaglia è il libro che Hitler scrive durante la sua prigionia nel 1924, all'indomani del fallito putsch di Monaco. Durante gli anni del regime diventò un testo obbligatorio in tutte le scuole e ne vennero diffuse 12 milioni di copie. Un'intera generazione di tedeschi è stata plasmata dal Mein Kampf...

...Per anni circolato solo clandestinamente il Mein Kampf ha ora di nuovo una circolazione pubblica e le migliaia di tedeschi che lo stanno acquistando rompono di fatto un tabù durato 70 anni. Difficile pensare che si tratti di neonazisti piuttosto di tedeschi che vogliono prendere coscienza della loro storia dopo avere per decenni accettato una colpa collettiva che non ha conosciuto nemmeno interruzioni generazionali...

[Come sia possibile "prendere coscienza della loro storia" in relazione alla "colpa collettiva" leggendo il Mein Kampf è un mistero.  Un banale esercizio per dar aria alla bocca! Nessuna pratica relazione diretta è esistente tra libro e pratica politica, almeno noi non ne vediamo. Mai abbiamo letto in quel testo, per esempio, del piano di sterminio generale degli ebrei in quanto tali!...mentre sullo scatenamento della guerra sono ben note, ormai, le vere responsabilità inglesi e parenti poveri francesi. (1)]

 

 

 

Immagine-3, FT. ebreo yad vashem Mein Kampf. Click...
Immagine-3, FT. ebreo di yad vashem con copia del Mein Kampf. Click...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

...Ma va anche aggiunto - a proposito di colpe collettive - che l'humus di quel consenso collettivo cresciuto intorno al nazismo era stato preparato dall'irresponsabilità dei vincitori della prima guerra mondiale che avevano voluto umiliare la Germania sconfitta e punire i tedeschi in quanto tali (vedere qui, ndolo). Un errore che nel secondo dopoguerra è stato ripetuto (2) inducendo i tedeschi a credere nella loro intrinseca malvagità...R.P.(3)

Note
(1)  Sullo scatenamento della II Guerra Mondiale si vedano i nostri posts:
Chi ha voluto la Seconda Guerra Mondiale? Recensione/intervista a Gian Pio Mattogno
Lettera dello SS-Standartenführer Leon Degrelle al Papa sulla truffa di Auschwitz
Incredibile alla TV tedesca…I tedeschi contestano la versione conformista della Storia!
Il negazionista ambasciatore russo ammette che la Polonia fu “corresponsabile della seconda guerra mondiale”
2) Sulla "punizione" dei Tedeschi dal 1945 in avanti si veda il post del Dott. Gianantonio Valli: Lavaggio del cervello, brain-washing, distruzione, alienazione, rieducazione-umerziehung, dei Tedeschi post-1945
3) Fonte http://80.241.231.25/ucei/Viewer.aspx?Date=Today&ID=2016030132571006

 


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title: Il tabù «Mein Kampf» diventa best seller
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2016-03-01
First posted on CODOH: Sept. 5, 2019, 2:17 p.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a