Il sistema mondialista (Oliver Lubrich) "scopre" il John Fitzgerald Kennedy filotedesco!...e antisemita?

Published: 2013-05-20

Oliver Lubrich,John Fitzgerald Kennedy,Unter Deutschen- Reisetageb├╝cher und Briefe1937-1945

In foto la copertina del libro di Oliver Lubrich, John F. Kennedy, Unter Deutschen- Reisetagebücher und Briefe1937-1945 Il sistema mondialista "scopre" il Kennedy antisemita e filotedesco! Riteniamo che questa "operazione" sia solo una cortina fumogena per oscurare ben altre affermazioni del Kennedy, sempre in merito al Terzo Reich, e iniziative da esso prese ed imitate dal Kennedy presidente degli USA! Riportiamo alcune "considerazioni politicamente corrette":

_________________________________________

Il sogno americano di Kennedy "Hitler? Era una vera leggenda"

..."Il 3 agosto 1937, mentre girava l'Italia da turista, JFK annotava nel suo diario, a Milano..."Che sono i mali del fascismo al confronto del comunismo?"...il 21 agosto a Colonia..."Abbiamo risalito il Reno. É bellissimo, anche per i molti castelli lungo il percorso. Le città sono tutte deliziose, ciò che mostra come le razze nordiche sembrano essere certamente superiori a quelle romaniche"..."I tedeschi sono davvero troppo in gamba, per questo ci si mette tutti insieme contro di loro, per proteggersi"... Il 1 agosto 1945..."Chi ha visto questi luoghi può senz'altro immaginare come Hitler, dall'odio che adesso lo circonda, tra alcuni anni emergerà come una delle personalità più importanti che siano mai vissute. La sua ambizione sconfinata per il suo Paese ne ha fatto una minaccia per la pace nel mondo, ma lui aveva qualcosa di misterioso nel suo modo di vivere e nella sua maniera di morire, che gli sopravviverà e continuerà a crescere.

Era fatto della stoffa con cui si fanno le leggende"... Fonte "Il Giornale",Giordano Bruno Guerri, 17/05/2013, http://www.ilgiornale.it/news/esteri/sogno-americano-kennedy-hitler-era-vera-leggenda-muro-nido-e-918085.html 

JFKennedy,sin, durante il suo viaggio,in, Germania,mit seinem Schulfreund Lem Billings, 1937 sein Reisebegleiter

JFKennedy,sin, durante il suo viaggio,in Germania,con Schulfreund Lem Billings, 1937

L'originale da bild.de..."Hinterher notiert Kennedy am 1. August 1945: „Wer diese beiden Orte besucht hat, kann sich ohne weiteres vorstellen, wie Hitler aus dem Hass, der ihn jetzt umgibt, in einigen Jahren als eine der bedeutendsten Persönlichkeiten ervortreten wird, die je gelebt haben. Sein grenzenloser Ehrgeiz für sein Land machte ihn zu einer Bedrohung für den Frieden in der Welt,doch er hatte etwas Geheimnisvolles, in seiner Weise zu leben und in seiner Art zu sterben,das ihn überdauern und das weiter gedeihen wird. Er war aus dem Stoff, aus dem Legenden sind.“...(http://www.bild.de/politik/inland/john-f-kennedy/so-schwaermte-kennedy-von-hitler-30437290.bild.html)

__________________________________________________

Il sistema mondialista "scopre" il Kennedy antisemita e filotedesco! Stranamente, si fa per dire(!), lo sterminazionismo internazionale "dimentica" che il Kennedy ha fatto affermazioni ben più interessanti ed esiziali per i beneficiari dell'industria dell'olocau$to, israel-lobby e vincitori goyim della II WK. Precisamente:

“La costituzione degli Stati Uniti, che non consente l’introduzione di leggi retroattive, non è una raccolta di parole soggette a libera interpretazione: è il fondamento della nostra giustizia. E’ cosa disgustosa che a Norimberga si sia venuto meno ai nostri principi costituzionali per punire un avversario sconfitto. (…) Un processo tenuto dai vincitori a carico dei vinti non può essere imparziale perché in esso prevale il bisogno di vendetta. E dove c’è vendetta non c’è giustizia”… ( John F. Kennedy,1956, citato in: John Kennedy, Ritratti del coraggio, Gaffi, 2008)

Qui si riconosce pubblicamente, onestamente, la TRUFFA del Processo di Norimberga, con la sua retroattività e colpa individuale per poter condannare i singoli soldati tedeschi e dello Statuto che non prevedeva il controllo delle prove di colpevolezza! Quindi una vera purinimica vendetta, semplicemente! Volgare omicidio plurimo premeditato ( che mai cade in prescrizione!). ]

Raffronto della cartamoneta della Federal Reserve e della cartamoneta stampata "da" Kennedy

Raffronto della cartamoneta della Federal Reserve e della cartamoneta stampata "da" Kennedy.Cliccare per ingrandire la foto.
 

Di peggio, il Kennedy, riesce a fare il 4 giugno 1963! Con... l'Ordine Esecutivo E.O. 11110: J.F. Kennedy ordinò l'emissione, da parte del Tesoro, di 4.292.893.815 dollari, con banconote che non riportavano più la scritta "Federal Reserve Note", ma quella, invece, di "United States Note"!"... Il 22 novembre 1963 J. F. Kennedy venne assassinato... ! In questa fine tragica si accomuna ad Adolf Hitler che aveva sfidato e vinto l'usura delle banche stampando moneta esente da signoraggio bancario,con apposita legge 15 Giugno 1939... il 3 Settembre 1939 Francia e Inghilterra dichiaravano guerra alla Germania! Una COINCIDENZA? No assolutamente! L'USURA bancaria mondialista non poteva permettere che TUTTA l'Europa divenisse LIBERA dall'usura bancaria e dai suoi banchieri...Unica differenza tra i due capi di stato sta nel fatto che per assassinare JFK è bastato un vecchio fuciletto Carcano mod.'91 (versione standard), mentre per assassinare lo Zio Adolfo è stato necessario il concorso, nell'omicidio, di una cinquantina di stati ( ..."per questo ci si mette tutti insieme contro di loro"... ) e qualche decina di milioni di morti, rammentati, per rispetto della burocrazia, solo nella commemorazione ufficiale ! Decine di giornali e giornalai hanno trattato dello "scandaloso Kennedy", accusandolo di NON AVER PARLATO DI OLOCAU$TO (SCANDALO PLANETARIO!), ma di aver parlato del "male assoluto" in tono ammirato (posizioni già conosciute,almeno, da 14 anni : The Journal of Historical Review, Maggio-Giugno 1999 (Vol. 18, No. 3), pp 30.) !...stranamente non un giornalaio che abbia rammentato ben altro e qui segnalato! Ovvio...il Kennedy ha demolito tre pilastri: 1) La credibilità della "giustizia" del Tribunale Internazionale di Norimberga 2) L'adozione, ad imitazione del modello tedesco, del principio che la moneta nazionale è proprietà dello Stato, non delle "elette" banche internazionli apolidi. 3) Non ha citato l' olocau$to ebraico, lo "sterminio programmato" di 6.000.000 di ebrei ! Tenere presente, a questo proposito, che la notizia dello "sterminio di 6.000.000 di ebrei" era già stata diffusa dall'ebreo comunista ehrenburg nel Dicembre 1944 dal giornale dei comunisti sovietici, e tradotta in inglese! Quindi di dominio pubblico mondiale! Segnaliamo, di passaggio, che neppure Churchill, nè Eden, nè Roosevelt,nè Truman, nè Eisenhower, nè de Gaulle, nè Stalin hanno voluto menzionare le "camere a gas" nelle loro memorie o scritti! AMNESIA GENERALE? ANTISEMITISMO PLANETARIO NEGLI "ALLEATI"? O SEMPLICEMENTE PERCHE' NON LE AVEVANO TROVATE?

___________


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title:
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2013-05-20
First posted on CODOH: July 21, 2017, 1:15 p.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a