L'unica democrazia del medio oriente è una teocrazia! Il matrimonio misto...un problema!

Published: 2015-05-02

.

pot-pourri

Oolà_Oolibà_Samaria_Gerusalemme_due_sorelle_asino_membro_asinino_ebrei_prostituzione_israele_donne
Click....

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 (...) << vi erano due donne... le quali si erano prostituite in Egitto fin dalla loro giovinezza, dove venne profanato il loro petto e oppresso il loro seno verginale. Esse si chiamano Oolà la maggiore e Oolibà la più piccola, sua sorella. L'una e l'altra divennero mie ... Oolà è Samaria e Oolibà è Gerusalemme. Oolà mentre era mia si dimostrò infedele: arse d'amore per i suoi spasimanti, gli Assiri suoi vicini, vestiti di porpora, prìncipi e governatori, tutti giovani attraenti, cavalieri montati su cavalli. Concesse loro i suoi favori, al fiore degli Assiri, e si contaminò con gli idoli di coloro dei quali si era innamorata. Non rinunciò alle sue relazioni amorose con gli Egiziani, i quali avevano abusato di lei nella sua giovinezza, avevano profanato il suo seno verginale, sfogando su di lei la loro libidine. Per questo l'ho data in mano ai suoi amanti, in mano agli Assiri, dei quali si era innamorata... Sua sorella Oolibà la vide e si corruppe più di lei nei suoi amoreggiamenti; con le sue infedeltà superò la sorella. Spasimò per gli Assiri suoi vicini, prìncipi e capi, vestiti di porpora, cavalieri montati su cavalli, tutti giovani attraenti. Io vidi che si era contaminata e che tutt'e due seguivano la stessa via. Ma essa moltiplicò le prostituzioni. Vide uomini effigiati su una parete, figure di Caldei, disegnati con il minio, con cinture ai fianchi, ampi turbanti in capo, dall'aspetto di grandi capi, rappresentanti i figli di Babilonia, originari di Caldea: essa se ne innamorò non appena li vide... I figli di Babilonia andarono da lei al letto degli amori e la contaminarono con le loro fornicazioni ed essa si contaminò con loro ... Poiché aveva messo in pubblico le sue tresche e scoperto la sua nudità, anch'io mi allontanai da lei come mi ero allontanato dalla sorella. Ma essa continuò a moltiplicare prostituzioni, ricordando il tempo della sua gioventù, quando si prostituiva in Egitto. Arse di libidine per quegli amanti lussuriosi come asini, libidinosi come stalloni, e così rinnovò l'infamia della sua giovinezza, quando in Egitto veniva profanato il suo petto, oppresso il suo seno verginale >> (...) (Bibbia, Ezechiele, 23.2-21, http://www.clerus.org/bibliaclerusonline/it/fk3.htm)

______________________________________________________________________________________

L'unica democrazia del medio oriente... è una teocrazia!

<<Chi si può sposare in Israele?
È un casino: sintentizzando, 
l'unico matrimonio di fatto 
riconosciuto è quello religioso>> (1)

______________________________________________________________________________________

Matrimoni misti

Ilana Bahbout 
(24 aprile 2015)

<< Unioni e matrimoni misti...tema del convegno cui ha partecipato rav Riccardo Di Segni 

“L’ebraismo è un progetto educativo; esso si deve trasmettere perché abbia veramente senso. Per questo il matrimonio misto – a meno che il partner non ebreo accolga  (si converta,ndolo) il progetto educativo ebraico – costituisce un problema:

...perché, a livello pratico, mette a rischio questa trasmissione che è la continuità di un’identità minoritaria come quella ebraica...

(evidentemente  il di segni considera solamente il matrimonio religioso, non vediamo alcun accenno al matrimonio civile.)

Sollecitare il matrimonio misto significherebbe quindi aspirare a una società abitata un giorno non tanto da persone, culture e religioni diverse – come giusto che sia – ma da tutti uguali. >>... (Fonte http://moked.it/blog/2015/04/24/matrimoni-misti/)

(Scompare la categoria della "nazione", magari con le proprie forme politiche, il proprio Re, per esempio, perchè  no?! )

______________________________________________________________________________________

Sulla matrilinearità nell’ebraismo

di David Gianfranco Di Segni

(...) << La prova aggadica deriva dall’episodio della nascita di Dina, figlia di Giacobbe e di Lea (Genesi 30:21). Il midrash

Midrash: " l'indagine esegetica dei testi sacri, quale venne praticata dai dottori ebrei dell'epoca talmudica (ultimi secoli a. C., e primi cinque secoli d. C.) e dai loro continuatori". Fonte  http://www.treccani.it/enciclopedia/midrash_%28Enciclopedia_Italiana%29/)

amplia il racconto biblico e spiega che sia Lea sia la sorella Rachele erano incinte contemporaneamente, Lea di un maschio e Rachele di una femmina (2). Poiché la nascita di una figlia femmina (anziché di un maschio) sarebbe stata considerata...una ingiustizia nei confronti di Rachele, che ancora non aveva avuto figli ed era evidente che non avrebbe potuto averne molti (e infatti ne ebbe solo due), Lea pregò e – racconta il midrash, almeno in alcune sue versioni – avvenne un miracolo:

il feto (maschio) di Lea si trasferì nel grembo di Rachele e il feto (femmina) di Rachele si trasferì nel ventre di Lea.(3)

Così Rachele partorì Giuseppe e Lea partorì Dina, il cui nome deriverebbe da din, giudizio. Al di là dell’aspetto miracolistico del racconto, che i Maestri stessi del Talmùd affermano non essere possibile al giorno d’oggi (4), ciò che conta è che i due figli sono attribuiti alla madre che partorisce piuttosto che a quella che ha concepito: Giuseppe è figlio di Rachele e Dina figlia di Lea. È vero che il midrash, in genere, non può essere utilizzato per argomentazioni halakhiche, però questo racconto è indice della mentalità dei Maestri del Talmùd, secondo i quali la madre che partorisce è più importante di quella che fornisce i cromosomi (5). ... Un midrash molto bello racconta che nel grembo materno il bambino impara tutta la Torà >> (6) (7)

Note
1) http://www.ilpost.it/2014/06/08/matrimoni-israele/
2) Peccato non ci venga trasmessa la tecnica che permetteva loro di stabilire, con tanta sicurezza il sesso, prima della nascita!
3) Rileviamo che i miracoli sono, almeno, due in una botta sola, infatti si tratta di DUE feti. Inutile rammentare che solo in terra di Palestina avvengono serie numerose di miracoli!
4) Sempre più esclusivi! ..."non essere possibile al giorno d’oggi", ai credenti non resta che, appunto, credere che nei tempi di ieri fosse possibile...perchè è avvenuto! Lineare!
5) Il cerchio deve pur chiudersi per essere se stesso!
6) Se lo si racconta significa che è stato verificato, peccato che non abbiamo trovato fornito le prove di quanto affermato! Un classico! Come per le mitiche camere a gas hitleriane!
7) Fonte http://www.hakeillah.com/3_05_31.htm

 


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title:
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2015-05-02
First posted on CODOH: Jan. 15, 2019, 12:54 p.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a