Polacchi vs ebrei durante la Seconda Guerra mondiale: il massacro di Jedwabne

Published: 2015-10-25

.

Immagine-1, FT. Pogrom di Kielce, Polonia, 1946. Click...
Immagine-1, FT. Pogrom di Kielce, Polonia, 1946. Click...
 

 

 

 

 

 

PREMESSA
Le reazioni antiebraiche nell'Est dell'Europa, ed oltre, vengono definite "pogrom", uno di questi avvenne, ad opera della locale popolazione,  in Polonia il 4 luglio 1946, ben oltre un anno dalla fine della II Guerra Mondiale, nella città di Kielce. A fine "operazioni" "si contarono 38 morti e 40 feriti gravi"(1). Olodogma

______________________

<<Giovedi 15 maggio (2015) alcuni procuratori polacchi hanno aperto un'inchiesta per diffamazione contro uno storico americano, professore all'Universita' di Princeton e di origine polacca, Jan T. Gross, che asserisce che i polacchi abbiano ucciso piu' ebrei che Tedeschi durante la Seconda Guerra mondiale. È proprio il mese scorso, che il giornale tedesco "Die Welt" ha pubblicato un articolo nel quale lo storico tenta di spiegare la diffidenza  della Polonia verso la migrazione dilagante dei siriani in Europa paragonandola all'antisemitismo di cui hanno dato prova i Polacchi durante la guerra.
I Polacchi, per esempio, erano si a giusto titolo fieri della resistenza del loro paese ai nazisti, ma in realtà hanno ucciso più ebrei che Tedeschi durante la guerra",  scriveva questo storico, ebreo, di 68 anni.
Jan Gross  e' l'autore di diverse opere sullo stesso tema, tra cui "Neighbors" [Vicini], che tratta tra l'altro del massacro avvenuto nel 1941 nella minuscola città di  Jedwabne: la quasi totalità degli ebrei era stata uccisa in un giorno; quasi 1.600 persone  erano state pugnalate, manganellate e bruciate vive in un granaio. Lo storico aveva apportato la prova che erano stati i Polacchi a commettere quel crimine, contro i loro vicini, e non i Nazionalsocialisti che, nella storia ufficiale polacca, erano stati considerati come responsabili .
Sono state già aperte in passato delle inchieste contro questo storico ma senza conseguenze.>>(1)

Note
1) Fonte: http://liberaliperisraele.ilcannocchiale.it/2007/01/28/dopo_la_shoah_il_massacro_dei.html , che cita: Adam Michnik, Il pogrom, Bollati Boringhieri, Torino 2007
2) Fonte: BO529317102015, post modificato secondo la rettifica necessaria richiesta da Jurgen Graf in BO529418102015
3) La traduzione è a cura di GV

 


Additional information about this document
Property Value
Author(s): Olodogma
Title:
Sources:
n/a
Contributions:
n/a
Published: 2015-10-25
First posted on CODOH: April 13, 2019, 5:16 a.m.
Last revision:
n/a
Comments:
n/a
Appears In:
Mirrors:
Download:
n/a